Barbara d’Urso e Alfonso Signorini: “guerra” Mediaset a suon di show, il clima è teso

15/06/2020 di Valentina Gambino

Barbara d’Urso e Alfonso Signorini

Barbara d’Urso e Alfonso Signorini saranno la regina e il re della prossima stagione di Canale 5. Nonostante gli ascolti di Live non abbiano di certo brillato (specie durante le battute finali), è probabile che Carmelita torni in televisione con numerose proposte (ma non con il GF Nip). Il talentuoso Giuseppe Candela su Dagospia ha svelato nuovi dettagli.

Barbara d’Urso e Alfonso Signorini: “guerra” Mediaset a suon di programmi

Partendo dal Grande Fratello Nip: l’azienda potrebbe non annunciarlo o annunciarlo senza conduzione. L’edizione con concorrenti sconosciuti potrebbe vedere la luce solo di fronte a un grande successo dell’edizione vip e solo per poche puntate, ammortizzando i costi con studio e casa già disponibili. Se l’edizione nip si farà avrà un conduttore: Alfonso Signorini, nome giustificato a quel punto dal successo ottenuto. Barbara d’Urso resterà alla conduzione di Pomeriggio 5 e probabilmente di Live Non è la d’Urso.

Dubbi proprio su quest’ultimo programma, particolarmente “attenzionato” per via degli ascolti deludenti (nonostante Carmelita si ostini a fare trapelare il contrario).

Probabilmente perché sono in corso valutazioni definitive su una trasmissione che ha ottenuto bassi ascolti e troppe polemiche. Dovrebbe però spuntarla Mauro Crippa, Direttore Generale dell’Informazione, che sta difendendo con le unghie e con i denti questo spazio. Non solo per la sua stima nei confronti della conduttrice ma perché si tratta dell’unico programma sotto la sua responsabilità in onda in prime time su Canale 5.

Novità anche per la domenica in TV. Ma questa volta Signorini non “scipperà” nulla a Barbara d’Urso ma faranno una staffetta “solidale”:

La guerra allora si sposta sui 70 minuti, quelli della domenica pomeriggio, quelli occupati in palinsesto da Domenica Live, anche questo titolo con ascolti altalenanti. I vertici punterebbero al “pareggio” per settembre: una riconferma momentanea di Domenica Live nella seconda parte, sempre sotto VideoNews, e uno spazio condotto da Signorini, magari da ottobre, nella prima parte, sotto la produzione intrattenimento o affidata al gruppo Endemol. Un pareggio, dicevamo, ma momentaneo perché le cose potrebbero cambiare nel corso della stagione. “Il clima per la d’Urso non è più lo stesso”, assicura una fonte ai piani alti. La guerra continua.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Freddo ce n’è? 😂😂😂😂😂❤️❤️❤️❤️❤️

Un post condiviso da Alfonso Signorini (@alfosignorini) in data:

Giornalista e social addicted. Scrivo di televisione, gossip, cinema e musica. Amo le serie TV, sono dipendente dalla mia barboncina Zooey e vivo in Salento tra sole, mare, vento, amore e arcobaleni.

COMMENTI