Amici 20, Lorella Cuccarini: “Tommaso? Non l’avrei mai eliminato se fossi stata nella giuria…”

05/04/2021 di Valentina Gambino

Amici 20, Lorella Cuccarini e Tommaso Stanzani

Dopo l’eliminazione di Tommaso Stanzani nel corso dell’ultima puntata del serale di Amici 20 andata in onda sabato, sulla questione si è espressa anche Lorella Cuccarini, professoressa di danza della scuola. 

Amici 20, Lorella Cuccarini: “Tommaso? Non l’avrei mai eliminato…”

Leggo sempre i vostri messaggi con attenzione ed interesse. Grazie perché ci siete, con il vostro calore e anche con le vostre critiche. Il serale di Amici è un programma pensato per essere una sfida a squadre e ad eliminazione. Noi tutti siamo perfettamente consapevoli di questo meccanismo. 

Se foste al nostro posto, capireste quanto è difficile, settimana dopo settimana. Sarò onesta: se fossi stata giudice ieri sera, non avrei votato per eliminare Tommaso, ma i gusti – come i giudizi – sono assolutamente soggettivi e vanno sempre accettati. Detto questo, criticare in maniera costruttiva è sano e segno di libertà, ma leggere sul web insulti, mancanze di rispetto, per tutti i professionisti del programma o per i ragazzi che partecipano è decisamente triste. E sbagliato.

Lorella Cuccarini prosegue:

Perché non fare il tifo, sostenendo i preferiti, senza denigrare chi non si ama? Lo dico ai miei affezionati, ai supporters del nostro Team, così come ai detrattori. E lo dico soprattutto ai giovanissimi. Il nostro atteggiamento sui social può fare la differenza e migliorare notevolmente la qualità del web. Ricordate che nel programma verranno eliminati tutti, tranne uno: il vincitore, che meritatamente conquisterà la vittoria.

Perfettamente d’accordo con il pensiero della Cuccarini, nulla da dire.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Lorella Cuccarini (@lcuccarini)

Blogger e social addicted. Scrivo di televisione, gossip, cinema e musica. Amo le serie TV, sono dipendente dalla mia barboncina Zooey e vivo in Salento tra sole, mare, vento, amore e arcobaleni.

COMMENTI