Lutto per coppia di Uomini e Donne over: Salvio Calabretta, morta mamma per Coronavirus in Rsa

25/04/2020 di Emanuela Longo

Uomini e Donne over Luisa e Salvio

Grave lutto per una delle coppie nata durante il trono over di Uomini e Donne, Salvio Calabretta e Luisa Anna Monti. La madre dell’ex cavaliere è purtroppo morta a causa del Coronavirus in una Rsa. Un doppio dramma, come raccontato in un lungo post Instagram da Luisa Anna, che ha salutato la signora Silla senza nascondere la sua rabbia ed il grande dolore.

Lutto per coppia di Uomini e Donne over: morta mamma di Salvio Calabretta

Il Coronavirus è entrato anche nelle vite di due protagonisti di Uomini e Donne trono over facendo loro vivere un doloroso lutto. La mamma di Salvio Calabretta è venuta a mancare nel peggiore dei modi, secondo il racconto di Luisa Anna che pur senza nominare il Coronavirus direttamente, fa comprendere quale sia la causa della morte della suocera.

Ad annunciare la morte della signora Silla è stata proprio la ex dama di Uomini e Donne in un post Instagram molto duro:

“E così finì”, ha esordito Luisa Anna sul suo profilo, nella didascalia che accompagnava una serie di scatti insieme all’anziana mamma di Salvio.

Te ne sei andata, il maledetto mostro ha portato via anche te in una di quelle maledette Rsa dove avrebbero dovuto preservarvi e tenervi in un ampolla, tu come tanti. La sofferenza nella sofferenza e la rabbia, tanta rabbia, quella di non poterti stare accanto.

Nel post l’ex volto del programma di Maria De Filippi prosegue, senza nascondere la sua rabbia mista a dolore:

Quando ti ho conosciuta pur avendo la tua patologia ho capito da subito la donna che eri. La bontà, la solarità che emanavi e poi la dolcezza, quella di una madre amorevole con tutti. Una donna meravigliosa, non si poteva non amarti. Le tua mani calde che io accarezzavo e tu mi riscaldavi Tuo Figlio Salvio innamorato follemente di Te abbi cura lui da lassù. Tua nipote Eleonora che adoravi, veglia su di lei.  Se ne vanno mesti, silenziosi come magari è stata umile e silenziosa la loro vita, fatta di lavoro e di sacrifici. Ci lasciano visi segnati da rughe profonde e vite vissute amando e insegnando l’Amore vero verso la famiglia, i figli ..i nipoti. Ci lasciano avvolti in un lenzuolo, come Cristo nel sudario. Se ne vanno senza una Carezza, senza che nessuno gli stringesse la mano senza neanche un ultimo bacio. Ci piace pensare che ancora ci ascolti e ci sorridi. Ora sei un Angelo tra gli Angeli. Le mamme sono eterne. Abbraccia la mia. Ciao Silla Resterai sempre nei nostri cuori.

A Uomini e Donne Luisa Anna e Salvio Calabretta avevano deciso di lasciare il programma dopo una lite. La scorsa estate poi si erano uniti e da allora sono una coppia a tutti gli effetti con tanto di scambio degli anelli.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

E cosi fini ..Te ne sei andata , il maledetto mostro ha portato via anche te in una di quelle maledette Rsa dove avrebbero dovuto preservarvi e tenerevi in un ampolla Tu come tanti ..La sofferenza nella sofferenza e la rabbia tanta rabbia .quella di nn poterti stare accanto .. Quando ti ho conosciuta pur avendo la tua patologia ho capito da subito la donna che eri .La bontà , .la solarità che emanavi e poi la dolcezza ..quella di una madre amorevole con tutti ..Una donna meravigliosa , non si poteva non amarti . Le tua mani calde che io accarezzavo e tu mi riscaldavi Tuo Figlio Salvio innamorato follemente di Te abbi cura lui da lassù Tua nipote Eleonora che adoravi, veglia su di lei .. Se ne vanno ..mesti ,silenziosi come magari è stata umile e silenziosa la loro vita , fatta di lavoro e di sacrifici..Ci lasciano visi segnati da rughe profonde e vite vissute amando e insegnando l’ Amore vero verso la famiglia , i figli ..i nipoti .Ci lasciano avvolti in un lenzuolo , come Cristo nel sudario .Se ne vanno senza una Carezza, senza che nessuno gli stringesse la mano senza neanche un ultimo bacio Ci piace pensare che ancora ci Ascolti e ci Sorrid .i Ora sei un Angelo tra gli Angeli ..Le mamme sono eterne ..Abbraccia la mia ..Ciao Silla 🖤❤Resterai sempre nei nosri cuori .

Un post condiviso da Luisa Anna Monti (@luisaannamonti) in data:

Classe 1984, nata a Lecce. Dopo la mia formazione in Media e Giornalismo all'Università di Firenze, ho acquisito esperienze tra Milano e Palermo per poi fare ritorno in Salento. Nasco sul web come blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

COMMENTI