Nadia Toffa, l’ultimo progetto in un video: “Io amo la vita!”, testamento di gioia

02/10/2019 di Emanuela Longo

Il 21 dicembre scorso, circa un anno dopo il suo primo malore, Nadia Toffa si trova nella cucina della sua casa, davanti ad una telecamera. Dietro la macchina da presa Giorgio Romiti, autore de Le Iene con il quale ha realizzato numerosi servizi e Max, il suo ex storico il quale le è rimasto accanto fino alla fine. Una volta accesa la telecamera, Nadia è sorridente, proprio come l’abbiamo sempre conosciuta, nonostante sapesse bene che un brutto cancro stava per portarla via alle persone che amava ed a tutti noi.

Nadia Toffa ed il video inedito a Le Iene

Aveva annunciato a Giorgio una sorpresa, e così Nadia Toffa ha spiegato di cosa si trattasse: “La sorpresa è che vorrei incontrare amici, vecchi, nuovi, persone care, parenti, colleghi che hanno lasciato un segno in questo mio ultimo anno, persone che contano davvero. Vorrei che tu (riferendosi a Giorgio Romiti, ndr) mi aiutassi a filmare questi incontri”, dice.

“Persone che mi sono state vicine in questo ultimo anno che è stato tremendo. In questo ultimo anno sono cambiata tantissimo. Non è il quanto vivi ad essere significativo, ma il come vivi. Quando muore una persona, trovo stupida la domanda: ‘Quanti anni aveva?’ Una domanda stupida, è quanto intensamente ha vissuto. Io sto facendo di tutto per tardare la mia morte, ma il tumore continua a tornare. Vedremo quanto tempo avrò ancora, ma non credo molto”, ha proseguito.

Giorgio dà la sua disponibilità ma vuole saperne di più. Cosa vorrebbe chiedere Nadia? “Come mi hanno visto da fuori, quando tu vivi una cosa sei tu il protagonista, ma gli altri come ti vedono? Da quello che mi dicono, gioiosa ed è vero perché io amo la vita. Vorrei che fossero liberi di dirmi quello che pensano, mi piace la verità, la naturalezza”, risponde lei.

E in merito alle persone che vorrebbe incontrare, Nadia ha la sua lista ben chiara in mente: “Ce ne sono tante di persone, ma quelle che nel momento del bisogno ci sono davvero, le conti sulle dita di una mano. Se sei in grado di guardarti dentro tutto ti è più chiaro. Voglio dare una chance a me stessa di sapere cosa le persone pensano di me davvero. Gli amici veri non ti mollano”.

In cima alla lista mamma Margherita, “lei mi ha visto soffrire tanto”, dice. Poi Max, che l’ha accompagnata anche alla chemio del 24 dicembre, Tommaso che “per me è come un fratello”, Davide Parenti e Silvio Berlusconi. “Io avrei tanta voglia di incontrarlo e di ringraziarlo, lui è la persona che ha fatto partire l’elicottero quando sono stata male a Triste e mi ha portato al San Raffaele. In azienda tutti mi dicono che lui è preoccupato per me. Mi piacerebbe ringraziarlo. La prima domanda? Io non l’ho mai votata, mai incontrata, non sono la miglior conduttrice di Mediaset perché ci tiene così tanto a me?”. C’è anche Sara, “una delle mie migliori amiche”, nonna Maria di 97 anni ed Alice, la nipote che definisce uguale a lei (presente ieri in studio, commossa).

Perchè vuole realizzare questi video? “Potrò rivedermi, loro potranno rivedersi è come congelare l’istante. Una fotografia del momento, delle persone importanti per me”, chiosa.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

“Non conta quanto vivi ma come vivi” ❤️ Mai Nadia, non ti dimenticheremo mai.

Un post condiviso da Blogtivvu.com – Gossip e TV (@blogtivvu_com) in data:

Clicca qui per il video integrale

Classe 1984, nata a Lecce. Dopo la mia formazione in Media e Giornalismo all'Università di Firenze, ho acquisito esperienze tra Milano e Palermo per poi fare ritorno in Salento. Nasco sul web come blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

COMMENTI