Isola dei Famosi 2015: vincono Le Donatella, secondo Brice, terza Cecilia e (grazie a Rocco) quarto Valerio Scanu

24/03/2015 di Valentina Gambino

L’Isola dei Famosi 2015 è stata vinta da Le Donatella. Scoperte e volute (anche il nome è una sua invenzione) da Arisa durante X Factor 6, Giulia e Silvia Provvedi ieri, lunedì 23 marzo, sradicando tutti i pronostici hanno vinto la decima edizione del reality show dopo otto settimane, 52 giorni e 1248 ore di permanenza (o giù di lì) in Honduras. Come da copione, in Italia per la finale, in collegamento fino quasi alla fine da Milano Due che Alessia Marcuzzi si ostinava a chiamare “Milano dos”. Poi all’interno dello studio sono arrivati Brice Martinet, (secondo giusto appunto perché ha vinto tutte le prove immunità) e Le Donatella, piccole, commosse, spaesate sorridenti.

Sono state definite ufficialmente le amazzoni de L’Isola ed in realtà, si sono sempre date da fare, dotate di positività ed altruismo, in un contesto dove ognuno: “tira acqua al suo mulino”. Quinto posto per Rocco Siffredi, eliminato subito dopo una settimana di: “Valerio Scanu è uno stratega!”, ed infatti, sembrava che le sue parole volassero via spazzate dal vento ed invece, qualcuno ci ha pure creduto. Ecco perché Valerio si è aggiudicato il quarto posto incredibilmente battuto da Cecilia Rodriguez, che, conquistando il terzo posto si è attaccata stile koala al fidanzato in studio Francesco Monte dopo aver abbracciato una bellissima e commossa Belen Rodriguez dietro le quinte.

Quando ho capito che la finale si sarebbe disputata tra Le Donatella e Brice Martinet, ho pregato con tutte le forze (nonostante le due abbiano i genitori più botox della storia dei genitori) che vincessero le due gemelline. Del resto, io la loro musica l’ascolto, e sono una di quelle che le conosceva perfettamente. Perché sì, tra le altre cose avete rotto un po’ le palle con questo: “Semisconosciute”! Internet esiste anche per farsi due ricerche in croce, ohibò.

Lacrime e commozione ieri in studio, per una finale tutto sommato piacevole senza colpi di scena. Alessia Marcuzzi si scioglie un attimo quando va in freestyle, ecco perché le consiglierei di abbandonare la cartelletta ogni tanto. Mara Venier e Alfonso Signorini hanno invece fatto la differenza e salvato la conduttrice da alcuni inevitabili momenti di vuoto/panico. Certo, è ovvio che se la Venier non avesse spoilerato Playa Desnuda le cose sarebbero andate decisamente in maniera diversa, e chissà se Brisolone avrebbe agguantato con tanta avidità il suo secondo posto, chissà.

Nel frattempo ieri, sua moglie ha fatto il suo ingresso vestita in abito da sposa mentre Alfonso Signorini ridacchiava: “Sei uguale a Luciana Littizzetto!”. Doveva essere una roba offensiva? Tutti contenti? Sabato pomeriggio a Verissimo ci sarà la reunion (invece di farla lunedì 30 marzo), e, se non ci saranno troppe censure, ci sarà da ridere. Intanto Bravo Alvin tornerà dalla sua Silvia, per il resto poco altro da aggiungere, noi Le Donatella vogliamo ricordarle così: clicca per vedere il VIDEO.

Blogger e social addicted. Scrivo di televisione, gossip, cinema e musica. Amo le serie TV, sono dipendente dalla mia barboncina Zooey e vivo in Salento tra sole, mare, vento, amore e arcobaleni.

COMMENTI