In autunno su Canale 5 Baciati dall’amore, con Marco Columbro, Marisa Laurito, Lello Arena, Carola Stagnaro e Maria Amelia Monti

07/06/2011 di Simone Morano

Carola Stagnaro

Carola Stagnaro è l’interprete di Donatella De Brandi in Centovetrine. Intervistata dal settimanale Grand Hotel, l’attrice ripercorre la propria carriera e non solo:

Mi offrono sempre ruoli da cattiva perché sono alta e imponente, e forse perché le cattive ragazze mi riescono bene. Però ho appena finito di girare una fiction di sei puntate per Canale 5 con Lello Arena, Marco Columbro, Marisa Laurito, Gaia Bermani Amaral e Maria Amelia Monti. Si chiama Baciati dall’amore, e dovrebbe andare in onda nel prossimo autunno. In questa fiction sono la moglie di Columbro, e per renderla ancora più divertente le ho dato un accento veneto leggero, che mi sembrava adatto a una signora sorridente e allegra.

Carola prosegue:

I cattivi sono molto divertenti da interpretare. Mi piace essere, in Centovetrine, una donna senza scrupoli che ottiene quello che vuole, proprio perché nella vita io sono esattamente l’opposto. Bisogna dire una cosa: a teatro ci metti un mese per imparare un testo classico, lo ripeti ogni sera nella stessa maniera. In una fiction, fai lo stesso personaggio ma ogni giorno devi imparare trenta pagine di copione, recitando in situazioni diverse.

L’attrice conclude:

All’inizio, quando lavoravo per le prima volte in Vivere o In un posto al sole, avevo paura di non farcela. Ora invece trovo che sia molto stimolante creare atteggiamenti che possono creare una luce nuova sul mio ruolo, magari anche ironica. Uso, insomma, la mia lunga esperienza teatrale per darei ai personaggi che interpreto sul piccolo schermo nuove sfaccettature diverse.

COMMENTI