Come un delfino: Raoul Bova presenta la nuova fiction di Canale 5 e la dedica alle persone fragili

25/02/2011 di Laura Errico

L’1 e il 2 marzo andrà in onda sulla rete ammiraglia di Mediaset una nuova fiction, dal titolo Come un delfino. Il protagonista è Raoul Bova, il quale interpreta il ruolo di un ex campione di nuoto, che insegna questo sport a dei ragazzi “difficili”.

L’idea mi è venuta un anno e mezzo fa quando durante un convegno ho conosciuto un prete speciale, uno di quelli di ‘trincea’, che mi raccontava come salvava dalla strada e dalle grinfie della mafia molti ragazzi. Ci siamo scambiati le nostre idee in proposito e poi mi aveva raccontato di aver invitato Massimiliano Rosolino per un incontro con i suoi ragazzi perché un modello positivo da imitare,

ha detto l’attore al Tgcom a proposito della fiction di Canale 5. Poi ha parlato del suo personaggio, che si chiama Alessandro:

Alessandro è uno sportivo che non ha mai vinto a causa delle sue crisi d’ansia. E’ riuscito anche a segnare diversi record personali ma in finale non c’è mai voluto arrivare per una grande paura di vincere. A fine carriera si sentirà addirittura male con il cuore perché sotto stress. Un prete poi lo chiama per salvare dei ragazzini con lo sport.

Raoul Bova, che si è sottoposto ad un duro allenamento prima di girare la fiction e ha anche perso 13 kg, dedica Come un delfino a tutte le persone che “pensano di non farcela, ma che devono crederci e darsi mai per vinte”.

COMMENTI