Come si Cambia, il ritorno di Diego Dalla Palma, da questo pomeriggio su Rete 4

25/11/2012 di Emanuela Longo

Ogni domenica, a partire da questo pomeriggio su Rete 4, Diego Dalla Palma, uno dei più celebri esperti d’immagine, torna sul piccolo schermo con un nuovo programma dal titolo Come si Cambia, in onda a partire dalle ore 14:40. Nel corso della trasmissione, Dalla Palma vestirà anche i panni di ascoltatore e confidente e cercherà di aiutare un gruppo di donne che, in seguito al superamento di momenti difficili della loro vita, sentono oggi l’esigenza di rinascere e sentirsi seducenti come un tempo, in vista di nuove sfide.

In ogni puntata (otto in programma), conosceremo così la storia personale di ogni donna ed il modo in cui il celebre make-up artisti ed il suo team riusciranno ad aiutarla a realizzare il suo desiderio di cambiamento. Tutto ruoterà proprio sulla storia delle protagoniste, in una sorta di docu-reality, come l’ha definito lo stesso Dalla Palma, in cui le stesse donne sono state selezionate accuratamente, proprio in base alla loro vicinanza alle storie delle telespettatrici. Troveremo così la donna in sovrappeso che non riesce a trovare lavoro poiché si presenta male ai colloqui, ma anche la vedova e la ragazza maltrattata.

Ad aiutare nell’impresa “Il profeta del make-up made in Italy”, come è stato definito dal New York Times, ci sarà una squadra composta da truccatori, parrucchieri e stilisti dell’Academia BSI capitanati dal make up artist Roberto Gotti, che daranno così vita alla vera metamorfosi della protagonista. Il tutto si svolgerà nell’ambiente accogliente e rilassante della casa della prescelta. Una volta deciso il nuovo look, tra i tre studiati da Come si Cambia, e avvenuta la rivoluzione, l’incontro con la famiglia concluderà la puntata con un tocco di vera emozione.

Classe 1984, nata a Lecce. Dopo la mia formazione in Media e Giornalismo all'Università di Firenze, ho acquisito esperienze tra Milano e Palermo per poi fare ritorno in Salento. Nasco sul web come blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

COMMENTI