Pechino Express 2015, Le Persiane: le schede di Giulia Salemi e Fariba Mohammad Tehrani

06/09/2015 di Emanuela Longo

La coppia delle Persiane, concorrenti della quarta edizione di Pechino Express, vede la presenza di due donne, Giulia Salemi, finalista a Miss Italia 2014 e Fariba Mohammad Tehrani, sua madre. Questa coppia, che sin dall’inizio ha destato molta curiosità prima di essere svelata, secondo i primi rumors riuscirà quasi certamente a portare non poco scompiglio tra il cast dell’adventure game di RaiDue. Scopriamo qualcosa di più sul loro conto grazie alle schede ufficiali rese note dal portale di Pechino Express 2015.

LA SCHEDA DI GIULIA SALEMI – Partiamo dalla più giovane della coppia delle #Persiane, Giulia Salemi, classe 1993. Di mestiere modella, la ragazza di origini italo-iraniane ha iniziato la sua carriera a Milano due anni fa per poi approdare lo scorso anno a Miss Italia, vincendo la fascia di Miss Piacenza e poi arrivando in finale nel corso del celebre concorso di bellezza nazionale.

Di lei dice: “Sono molto esuberante, sopra le righe, soprattutto per una città come Piacenza dove sono cresciuta. Credo di aver preso queste caratteristiche da mia mamma che è Iraniana, di tutt’altra cultura, e questo ti porta a crescere in un altro modo. Sono molto impulsiva ma, sebbene riflessiva, tendo ad agire subito in fretta. Sono anche permalosa da morire, sono una prima donna e super competitiva”.

Amante dei viaggi a ‘5 Stelle’, per Giulia Salemi l’esperienza a Pechino Express 2015 ha rappresentato un grande stimolo. Ha la fobia dei ragni e degli insetti in generale. In merito al rapporto con la sua compagna di viaggio ha dichiarato: “Ci amiamo tanto, soprattutto quando siamo lontane! Dopo tre ore assieme non ci sopportiamo più, vedremo come andrà a Pechino Express…”. Alla domanda sul perché ha scelto di partecipare al programma ha risposto: “Perché è una prova estrema, voglio capire se ce la posso fare. Poi c’è anche la sfida col gruppo, che voglio assolutamente vincere. Ho perso Miss Italia e un’altra sconfitta non la posso subire! Il senso dell’avventura inoltre mi stimola molto”.

LA SCHEDA DI FARIBA MOHAMMAD TEHRANI – Dopo la figlia Giulia, conosciamo anche la madre Fariba Mohammad Tehrani, secondo componente delle Persiane. Classe 1962, gestisce un suo centro estetico. Di lei dice: “Penso di essere molto cordiale, mi piace aiutare il prossimo nel momento del bisogno. Voglio essere qualcuno su cui la gente può contare. Ogni tanto questa cosa mi gioca contro, mi è rimasta ancora un po’ di ingenuità infantile. Sono una gran lavoratrice. Posso sembrare aggressiva e allontano gli uomini con la mia indipendenza, poi in realtà sono una persona molto dolce, semplice e buona. Sono moderna ma credente, e penso di essere una donna fortissima. Mi metto sempre in gioco, sono una persona positiva e ottimista. Sono anche onesta. So stare con chiunque e dovunque, ho tante sfaccettature, ma fondamentalmente sono semplice e sto bene con persone semplici”.

Anche lei amante dei viaggi e grande viaggiatrice, ha svelato nel corso dell’intervista ufficiale la meta più estrema: Disneyworld. Ha la fobia dei serpenti, mentre in merito al rapporto con la figlia ha svelato: “Siamo molto legate, ci vogliamo molto bene. Conosci Una mamma per amica? Ecco siamo uguali! Lei mi parla di tutto…”.

Perché Pechino Express 2015? “Significa tantissimo per me per tre motivi. Uno: perché è un’esperienza unica che farò con mia figlia. Ci adoriamo, ma voglio vedere se riusciamo a convivere per così tanto tempo. Due: perché ho sempre avuto paura di affrontare gare e competizioni, spesso mi sono tirata indietro all’ultimo secondo, ma questa volta voglio farcela fino in fondo. Ho diversi problemi fisici in questo momento e voglio vedere se è vero che, con la testa e l’energia positiva, riesci a ottenere le cose. Tre: voglio vedere se riesco a fare a meno delle mie comodità. Poi ho sempre sognato di viaggiare, conoscere il mondo, altre culture e altri popoli e Pechino Express mi permette di farlo”.

L’hashtag da usare su Twitter per poterli menzionare all’interno dei vostri tweet online è: #Persiane.

CLICCA QUI PER LEGGERE LE ALTRE SCHEDE

Classe 1984, nata a Lecce. Dopo la mia formazione in Media e Giornalismo all'Università di Firenze, ho acquisito esperienze tra Milano e Palermo per poi fare ritorno in Salento. Nasco sul web come blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

COMMENTI