La Vita in Diretta a rischio chiusura per il crollo degli ascolti? L’indiscrezione: ecco cosa sarebbe successo

24/01/2019 di Valentina Gambino

Francesca Fialdini e Tiberio Timperi

Dopo i dati Auditel di martedì 22 gennaio, pare che la Rai abbia convocato una riunione straordinaria per decidere il destino de La vita in diretta, protagonista di un picco di ascolti negativo che – addirittura – potrebbe portare il programma alla chiusura. Il futuro della trasmissione pomeridiana di Rai1 a quanto pare, sembra fortemente in bilico nonostante il cambio di conduzione deciso durante l’estate 2018 con l’uscita di scena di Marco Liorni e l’ingresso di Tiberio Timperi.

La Vita in diretta chiude? L’indiscrezione

Tiberio Timperi e Francesca Fialdini, al timone della nuova stagione de La Vita in Diretta, inizialmente non avevano regalato al pubblico il feeling sperato. Successivamente, le cose sono migliorate ma la vera intensa, non è mai effettivamente decollata. Secondo un’indiscrezione raccolta da Leggo, nel corso della giornata di mercoledì 23 gennaio, i vertici Rai avrebbero deciso di indire una riunione straordinaria.

Nella giornata di ieri, si sarebbero decise le sorti del programma condotto da Francesca Fialdini e Tiberio Timperi. L’ultima goccia sarebbe stata il risultato deludente – in termini di ascolti – fatto registrare dalla prima parte della trasmissione martedì 22 gennaio.

Il crollo degli ascolti

L’Ansa segnala come la seconda parte de La Vita in Diretta si sia comunque difesa discretamente, registrando una share del 12,5%, mentre stando a quanto riporta il blog di Davide Maggio, invece, la prima metà del programma con protagonisti Francesca Fialdini e Tiberio Timperi, ha attirato verso lo schermo solamente 1.378.000 spettatori, per una share del 10,9%. Risultati che sarebbe stati considerati troppo inferiori per le aspettative iniziali.

Blogger e social addicted. Scrivo di televisione, gossip, cinema e musica. Amo le serie TV, sono dipendente dalla mia barboncina Zooey e vivo in Salento tra sole, mare, vento, amore e arcobaleni.

COMMENTI