logo

Giulia Cecchettin, l’audio alle amiche a Chi l’ha visto: “Vorrei non vederlo più”, le parole su Turetta

di Emanuela Longo

Pubblicato il 2023-11-22

Trentanove giorni prima di essere uccisa, Giulia Cecchettin si era sfogata con le amiche e in alcuni audio aveva confidato tutte le sue preoccupazioni. Gli audio in oggetto sono stati anticipati dal Tg1 nell’edizione delle 20 e trasmessi poi a Chi l’ha visto.  Giulia Cecchettin, l’audio alle amiche Negli audio in oggetti, Giulia Cecchettin parla …

Loading

Trentanove giorni prima di essere uccisa, Giulia Cecchettin si era sfogata con le amiche e in alcuni audio aveva confidato tutte le sue preoccupazioni. Gli audio in oggetto sono stati anticipati dal Tg1 nell’edizione delle 20 e trasmessi poi a Chi l’ha visto

Giulia Cecchettin, l’audio alle amiche

Giulia Cecchettin

Negli audio in oggetti, Giulia Cecchettin parla di Filippo Turetta nell’ambito di una confidenza molto sofferta nella quale svela tutte le sue paure rispetto ad un rapporto finito ma che la giovane non riesce più a gestire a causa di quello che definisce un vero e proprio “ricatto” emotivo da parte del ragazzo.

La 22enne, prima del delitto, diceva alle amiche, alle quali chiedeva un consiglio:

Io vorrei non vederlo più perché comincio a non sopportarlo più e mi pesa. Non so come sparire, vorrei fortemente sparire dalla sua vita ma non so come farlo perché mi sento in colpa, ho troppa paura che possa farsi del male in qualche modo.

Ed ancora:

Mi sento in una situazione in cui vorrei che sparisse, non vorrei nessun contatto con lui. Ma mi dice che è depresso, che non vuole mangiare, che passa le giornate a guardare il soffitto e che vorrebbe ammazzarsi, che pensa solo a morire. Suonano molto come ricatto allo stesso tempo mi viene a dire che l’unica luce che vede nelle sue giornate sono le uscite con me o quando io gli scrivo. Sto cominciando ad accumulare rabbia nei suoi confronti, non lo sopporto più. Vorrei che lui almeno per un periodo sparisse.

Potrebbe interessarti anche