Digitale terrestre, Switch off in Liguria: si parte da oggi, 10 ottobre

10/10/2011 di Emanuela Longo

Il centro-nord, si appresta ad accogliere definitivamente l’era del digitale terrestre, a partire proprio da oggi, 10 ottobre, con la Liguria e fino al prossimo 21 dicembre, coinvolgendo anche altre regioni, tra cui la Toscana, l’Umbria, la provincia di Viterbo e la regione delle Marche.

I vantaggi del digitale, la cui completa introduzione nelle casa degli italiani è prevista entro il prossimo anno, sono molteplici ed ormai ampiamente noti: dalla possibilità di usufruire di un maggior numero di nuovi canali, all’alta definizione, all’interattività, fino alla possibilità di scegliere se usufruire o meno delle pay-tv. Grandi vantaggi sul piano tecnologico, ma anche ambientale, poiché tale nuova tecnologia poterà alla riduzione dell’inquinamento elettromagnetico e ad una conseguente e maggiore efficienza nei consumi energetici.

Relativamente allo spegnimento del segnale analogico dei canali Rai, Mediaset e La7, che verranno poi riattivati in modalità digitale, è stato stilato, appositamente dal Ministero dello sviluppo economico – Dipartimento comunicazioni, un calendario con le date dello Switch off in Liguria. Vediamole insieme.

Switch-off della Liguria (area tecnica 8 ):

  • Dal 10 ottobre al 13 ottobre: Imperia e provincia;
  • Dal 14 al 17 ottobre: parte della provincia di Savona;
  • Dal 18 al 20 ottobre: Valle Sturia, Valle Scribbia, Val Trebbia;
  • Il 21 ottobre : Sestri Levante e zone limitrofe;
  • Dal 24 al 25 ottobre: Savona città e la restante parte del provincia;
  • Dal 26 al 28 ottobre: la città di Genova e il Levante genovese;
  • Dal 3 al 4 novembre: La Spezia città e provincia.

Ricordiamo, infine, che per poter usufruire del digitale terrestre, continuando così a ricevere i vecchi canali insieme alla miriade di nuove offerte, bisognerà dotare il vecchio televisore di apposito decoder oppure acquistare un televisore di nuova generazione con il tuner digitale integrato. Dopo il passaggio, in caso di problemi di ricezione sarebbe consigliabile far verificare il proprio impianto di antenna domestico o condominiale.

Classe 1984, nata a Lecce. Blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

COMMENTI