Andrea Bocelli “Ho avuto il Coronavirus”, e dona il plasma: contagiati anche moglie e figli

26/05/2020 di Emanuela Longo

Andrea Bocelli

Anche Andrea Bocelli ha contratto il Coronavirus dal quale è fortunatamente guarito. E’ stesso tenore a rivelarlo nelle passate ore, quando si è recato al centro prelievi dell’ospedale Cisanello di Pisa dove ha donato il plasma per la sperimentazione. Bocelli avrebbe scoperto di avere il Coronavirus il 10 marzo scorso dopo essersi sottoposto al test del tampone. Anche la moglie Veronica Berti e i due figli sono stati contagiati.

Andrea Bocelli ha avuto il Coronavirus e dona il plasma

Andrea Bocelli dopo aver contratto il Coronavirus ha ammesso di non aver avvertito alcun sintomi particolare. In merito, come riferisce TgCom24, ha spiegato:

Nessun sintomo, niente. Ho fatto il tampone e ho visto che ero positivo. Onestamente, quando l’ho scoperto, era il 10 di marzo, mi sono tuffato in piscina perché stavo bene.

Sintomi lievi anche per gli altri familiari risultati positivi al Covid-19:

Solo febbri lievi, 37,2 37,3 chi l’ha avuta.

Ad accompagnarlo in ospedale è stata proprio la moglie Veronica che però non ha donato il plasma. E alla domanda dei giornalisti se anche gli altri familiari avrebbero donato, Bocelli ha replicato:

No, qua ci sono io, poi vediamo.

I concerti annullati

Come molti altri artisti, anche Andrea Bocelli sarebbe dovuto essere impegnato in estate con tre concerti, ovviamente annullati a nuova data da destinarsi. Nel dettaglio, ecco la nuova programmazione: quello del 21 giugno alle Terme di Caracalla di Roma sarà spostato di un anno, il 21 giugno 2021, al Teatro del Silenzio di Lajatico, fissato per il 24 e 26 luglio e rimandato al 22 e al 24 luglio, sempre 2021 e nella piazza Castello di Marostica il 16 settembre, la cui nuova data è ancora da decidere.

Classe 1984, nata a Lecce. Blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

COMMENTI