Amore Criminale, nuova stagione: Asia Argento al posto di Barbara De Rossi, lo sfogo dell’ex conduttrice

30/08/2016 di Emanuela Longo

Ormai è una certezza: la trasmissione di RaiTre, Amore Criminale, nella prossima stagione vedrà al timone un nuovo volto. Non ci sarà più Barbara De Rossi, alla conduzione dal 2013 ed ora sostituita ora da Asia Argento. Un cambio di testimone voluto dalla direttrice della terza rete, Daria Bignardi ma che a quanto pare non sarebbe affatto stato condiviso dalla conduttrice uscente, che si è sfogata nel corso di una intervista per Il Fatto Quotidiano realizzata da Selvaggia Lucarelli.

Amore Criminale cambia pelle: da Barbara De Rossi a Asia Argento

Parole di amarezza sono trapelate dall’intervista all’attrice ed ormai ex conduttrice di Amore Criminale, che ha dichiarato: “Sono dispiaciuta. Tanto. Credevo di essermela guadagnata sul campo la conduzione di un programma così”. La scelta del cambio di conduzione – ora affidata ad Asia Argento – da parte della Bignardi non sarebbe stata comunicata alla diretta interessata, aumentando così i dispiaceri.

“Sono amareggiata per vari motivi. Intanto perché dopo tre anni di lavoro nessuno mi ha comunicato nulla ufficialmente. Nessuna telefonata, nessun messaggio. È stata Matilde, la regista del programma, a spiegarmi che non sarei tornata al mio posto. Mi ha detto che il nuovo direttore di Rai 3, Daria Bignardi, ha deciso di rinnovare e l’innovazione evidentemente vuol dire nuovo conduttore”, ha rivelato ancora Barbara De Rossi.

Non è riuscita a spiegarsi la sua sostituzione in uno dei programmi più seguiti di RaiTre. Non a caso, ha spiegato la stessa attrice, lo scorso anno ha raggiunto il 9% di share, ovvero un grande successo per una rete come quella diretta dalla Bignardi. “Credevo di aver fatto un buon lavoro”, ha aggiunto.

Il maggior disappunto però, la De Rossi lo ha riservato proprio al nuovo volto della prossima stagione di Amore Criminale, Asia Argento. “Se mi avessero sostituito con la Morante o la Guerritore avrei capito di più. Ci vuole delicatezza e attenzione nel decidere a chi affidare un programma che affronta tematiche così difficili. Condurre questo programma vuol dire prendere le donne per mano, incoraggiarle a denunciare quando serve, rassicurarle sul fatto che si può essere aiutate. Che le donne oggi non sono sole. Io nella vita sono tutto fuorché una bacchettona però sono perplessa, ho visto alcune sue foto su Instagram, una recente in cui ha un cartello posato lì con scritto ‘Eat acid see god’, non so quanto possa essere un riferimento rassicurante per le donne. Ripeto, la conduzione di Amore criminale è una faccenda delicata”.

Commento, questo, condiviso anche dalla stessa Selvaggia Lucarelli che su Facebook ha commentato così il cambio di conduzione.

Classe 1984, nata a Lecce. Dopo la mia formazione in Media e Giornalismo all'Università di Firenze, ho acquisito esperienze tra Milano e Palermo per poi fare ritorno in Salento. Nasco sul web come blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

COMMENTI