Quarto Grado, anticipazioni

Quarto Grado, anticipazioni 16 marzo: l’omicidio di Alessandro Neri e la strage di Cisterna di Latina i casi

Stasera venerdì 14 marzo 2018 su Rete 4 torna in diretta un nuovo appuntamento settimanale all’insegna della trasmissione di approfondimento giornalistico, Quarto Grado, dalle ore 21:15 circa. Alla guida del programma Gianluigi Nuzzi e Alessandra Viero che affronteranno alcuni dei casi di cronaca del momento, a partire dalla terribile omicidio del giovane Alessandro Neri che ha dato il via al cosiddetto giallo di Pescara, per poi tornare nuovamente sulla strage di Cisterna di Latina in cui un carabiniere ha tentato di uccidere la moglie Antonietta Gargiulo, per poi fare lo stesso con le sue due figlie e quindi togliersi la vita. Ecco a seguire quali sono le anticipazioni e le informazioni utili per poter seguire la puntata anche in diretta streaming.

Quarto Grado, anticipazioni e casi 16 marzo 2018

In primo piano a Quarto Grado, il programma condotto da Gianluigi Nuzzi, con Alessandra Viero, il giallo di Pescara. Il 29enne Alessandro Neri è stato rinvenuto senza vita giovedì 8 marzo in un canale alla periferia del capoluogo abruzzese. Freddato da due colpi di pistola, al torace e alla testa, il giovane è stato ritrovato seduto sulla riva, con il cappuccio della felpa alzato. Gli inquirenti stanno scandagliando la vita della vittima ma anche la storia patrimoniale della sua famiglia, per capire se alla base di questo delitto possa esserci un movente economico o interno ai suoi parenti. Nella villa patriarcale del nonno, intanto, i carabinieri hanno sequestrato due auto, adesso sottoposte ad analisi approfondite.

Il programma a cura di Siria Magri, inoltre, continua a monitorare gli sviluppi della strage di Cisterna di Latina, dove lo scorso 28 febbraio Luigi Capasso ha sparato contro la moglie Antonietta Gargiulo, ferendola in modo grave, e ha ucciso le due figlie per poi togliersi la vita. Non accennano a sgonfiarsi le polemiche sugli esposti presentati, invano, dalla donna negli ultimi mesi e sulle tempistiche d’intervento delle forze dell’ordine: forse una delle bambine era ancora viva, nelle ore in cui l’uomo era asserragliato in casa?

Social e streaming

Quarto Grado gode anche quest’anno di un’ampia copertura social. L’hashtag che rappresenta il tema della campagna di sensibilizzazione dell’edizione è #Abbracciami. Per le segnalazioni da parte degli spettatori, sono sempre attivi il centralone e l’account di Facebook Messenger del programma. Per la visione in streaming, infine, basterà collegarsi al portale Mediaset o all’app ufficiale per dispositivi mobili.

Seguici e condividi!
Amante dello sport, mi piace guardarlo e scriverne. Amo il calcio e la F1.
Articolo creato 2360

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto
Condividi