Ballarò ha il suo nuovo conduttore, Massimo Giannini: partenza dal 16 settembre?

Anche Ballarò, la trasmissione politica di RaiTre, dopo l’annunciato addio di Giovanni Floris ed il suo successivo passaggio a La7 insieme al comico genovese Maurizio Crozza, ha il suo nuovo volto. Si tratta di Massimo Giannini, che ha preferito lasciare la sua poltrona come vice direttore de La Repubblica preferendo per il momento la conduzione del talk show della terza rete Rai, sbaragliando così la concorrenza rappresentata fino all’ultimo da Mia Ceran e Andrea Vianello, che resta comunque a capo della direzione di RaiTre. I rumors in merito alle prime riunioni tra il neo conduttore di Ballarò ed il resto della squadra, in vista della ripartenza, ormai si sprecano.

Giornalettismo, inoltre, ha anche anticipato la data di partenza della rinnovata edizione di Ballarò che, salvo cambi dell’ultimo minuto dovrebbe essere fissata al prossimo 16 settembre. Ma come se la caverà intanto la nuova squadra di autori che affiancheranno Massimo Giannini, al suo esordio nei panni di conduttore tv? Proprio Giannini, ricordiamolo, a Ballarò era spesso intervenuto ma nei panni di ospite in studio. Floris intanto, grazie all’aiuto di Beppe Caschetto, suo agente, starebbe cercando di convincere la sua ex squadra a seguirlo a La7, dove già si è messa in moto la macchina organizzativa del suo nuovo programma.

Questa opera di convincimento o meglio, come la definisce Giornalettismo “campagna acquisti”, avrebbe indisposto non poco una parte del sesto piano di Viale Mazzini, al punto che potrebbe nascere una piccola guerra che rischia di andare avanti per l’intera stagione televisiva.

Seguici e condividi!

Emanuela Longo Author

Classe 1984, nata a Lecce. Dopo la mia formazione in Media e Giornalismo all’Università di Firenze, ho acquisito esperienze tra Milano e Palermo per poi fare ritorno in Salento. Nasco sul web come blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *