Stracult, la nuova puntata stasera 23 luglio: Sabrina Ferilli tra gli ospiti, intervista a Gabriel Garko

Torna nella seconda serata di oggi, mercoledì 23 luglio 2014, a partire dalle ore 23:30 su RaiDue la nuova puntata della trasmissione Stracult, condotta da Nino Frassica e con Andrea Delogu. Al centro dell’appuntamento odierno, l’attenzione ruoterà attorno alle serie tv e nello specifico al rapporto tra serialità e cinema di autore. Vediamo a seguire quali saranno le anticipazioni della nuova puntata e gli ospiti che prenderanno parte a Stracult.

Ad animare la nuova puntata di Stracult di oggi 23 luglio saranno Sabrina Ferilli, attrice di tanta fiction della tv generalista in prima serata, il massmediologo Carlo Freccero, già direttore di RaiDue, Rai 4 e Italia 1, lo sceneggiatore Ivan Cotroneo che in Rai ha contribuito con serie di successo come “Tutti pazzi per amore” e “Una mamma imperfetta”, e Stefano Sollima e Marco D’Amore, rispettivamente regista e protagonista di “Gomorra – La serie”. Oltre agli ospiti sopra citati, in programma anche un’intervista a Gabriel Garko.

Nella seconda parte di Stracult, i padroni di casa si occuperanno dello spazio dedicato ai 60 anni di tv pubblica, con la messa in onda di immagini rarissime di repertorio; ad animare la serata anche la presenza in studio di quattro delle più importanti annunciatrici Rai: Nicoletta Orsomando, Rosanna Vaudetti, Gabriella Farinon e Mariolina Cannuli.

La seconda puntata di Stracult sarà arricchita infine dalla presenza de I Pills, con il loro nuovo filmato, mentre Nino Frassica consegnerà il ‘Premio Stracult’ al miglior attore dell’anno. Ed ancora, il gruppo musicale “Statale 66” eseguirà in studio il tema di “True Detectives” ed il rapper G-Max e Andrea Delogu commenteranno le immagini più glamour degli eventi cinematografici dell’estate.

Seguici e condividi!

Francesca Tordo Author

Appassionata del gossip italiano e non solo. Mi piace scrivere di fiction e anticipazioni Tv.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *