Fischia il vento, il nuovo programma di Gad Lerner da stasera su Laeffe ed in streaming

A partire da questa sera, dalle ore 21:30, andrà in onda su Laeffe, la tv di Feltrinelli visibile sul canale 50 del digitale terrestre e sul sito di Repubblica, la nuova trasmissione itinerante di informazione ed approfondimento, Fischia il vento, che vede alla conduzione Gad Lerner. Il padrone di casa, indagherà sugli umori dei cittadini italiani in seguito all’ennesimo cambio di Governo con l’approdo di Matteo Renzi, ed in vista di una crisi che continua a tenere in ginocchio l’intero Paese.

Per Gad Lerner, questa rappresenterà un’occasione importante, professionalmente parlando, per tornare alle origini. Questa sera, lo troveremo sul treno Milano-Roma, in compagnia di artigiani e commercianti pronti a scendere in piazza, nella Capitale, e protestare contro la forte crisi che li attanaglia. Scopriremo poi cosa pensa Giovanni Sartori dell’ex sindaco di Firenze e la psicanalisi del fenomeno Renzi da parte di Massimo Recalcati.

Protagonisti della puntata anche lo storico Guido Crainz e il giornalista Alfonso Signorini. Nel corso di Fischia il vento, lo spettatore sarà coinvolto in questo interessante viaggio, da Milano a Roma, passando da Firenze, indagando sul fascino del leader, dal Cavaliere al Sindaco.

Il nuovo programma di Gad Lerner si comporrà di 10 puntate di 45 minuti ciascuna, nel corso delle quali il conduttore intraprenderà un suo personale percorso al confine tra inchiesta, intervista e reportage, recandosi direttamente sul posto per raccontare le grandi trasformazioni dell’Italia, e raccogliendo la voce dei protagonisti, tra rabbia e speranze.

L’appuntamento con la prima puntata di Fischia il vento è per questa sera, dalle ore 21:30 su Laeffe e in contemporanea streaming su Repubblica.Tv e Repubblica.it.

Seguici e condividi!

Emanuela Longo Author

Classe 1984, nata a Lecce. Dopo la mia formazione in Media e Giornalismo all’Università di Firenze, ho acquisito esperienze tra Milano e Palermo per poi fare ritorno in Salento. Nasco sul web come blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *