Festival di Sanremo 2014, i Testi: Giusy Ferreri con “Ti porto a cena con me” e “L’amore possiede il bene”

Il ritorno più atteso sul palcoscenico dell’Ariston in occasione della 64esima edizione del Festival di Sanremo, è rappresentato da Giusy Ferreri, seconda classificata nella prima edizione del talent show musicale X Factor, alle spalle degli Aram Quartet ma considerata a tutti gli effetti la vincitrice morale. Tre anni fa, Giusy si era classificata decima con il brano Il mare immenso; da allora poi, è passato un lungo periodo di silenzio nel corso del quale in tanti si sono spesso chiesti che fine avesse fatto un talento come la Ferreri.

Dal 18 febbraio 2014, in occasione dell’esordio della 64esima edizione del Festival di Sanremo, Giusy Ferreri farà il suo ritorno sull’ambito palcoscenico del teatro Ariston: “Probabilmente mi tremeranno le gambe dall’emozione”, ha commentato la cantante sulle pagine del settimanale Tv, Sorrisi e Canzoni, per poi aggiungere: “Quello dell’Ariston è il palco che mi ha fatto più scherzi emotivi”.

Due, come di consueto, saranno i brani presentati dalla Ferreri nelle serate della kermesse, entrambi firmati da Roberto Casalino che, in coppia con Tiziano Ferro, ha già firmato per la Ferreri il fortunato brano Non ti scordar mai di me. In merito ai brani sanremesi, la cantante ha commentato: “Credo che siano due canzoni accomunate dall’intensità. Entrambe parlano dell’affetto tra due persone anche dopo la fine di una relazione”.

Ti porto a cena con me è una “ballata pop intima e delicata”, mentre L’amore possiede il bene presenta degli “incisi energici e freschi”. Entrambi i pezzi saranno contenuti nel nuovo album di Giusy, nel quale la cantante ha messo corpo e anima per la sua realizzazione, in attesa dell’uscita prevista per la fine di marzo.

A seguire, i testi dei due brani che Giusy Ferreri porterà a Sanremo 2014.

TI PORTO A CENA CON ME

Ti porto a cena con me
Il tuo passato non è invitato
Lascia a casa le pene
Se me lo sono un po’ meritato
Ti porto a cena perché
Vorrei che tu mi togliessi il fiato
Riaverlo indietro da te
Come se fosse il mio compleanno
Il mio regalo
Avrei voluto scriverti una lettera
Anche se ormai si usa poco
Se fosse contagiosa la felicità
Adesso è fuori moda
Vorrei che tra le righe tu capissi che
Che nonostante il mio sorriso
Non tutto è stato semplice, ed anche se
Nascondo il peggio è perché il meglio è andato via con te
Ti porto a cena con me
Ho un conto aperto con il passato
Che pagherò io perché
Il tuo futuro non sia un inganno
Ti porto a cena perché
Nel caso avessi dimenticato
Il mio coraggio
Avrei voluto scriverti una lettera
Anche se ormai si usa poco
Se fosse contagiosa la felicità
Adesso è fuori moda
Vorrei che tra le righe tu capissi che
Che nonostante il mio sorriso
Non tutto è stato semplice ed anche se
Nascondo il peggio è perché il meglio
È perché il meglio è andato via con te
Via con te
La verità è che mi sento morire dentro
E la bugia è che non m’importa poi così tanto
Così tanto
Avrei voluto scriverti una lettera
Anche se ormai si usa poco
Se fosse contagiosa la felicità
Adesso è fuori moda
Vorrei che tra le righe tu capissi che
Che nonostante il mio sorriso
Non tutto è stato semplice ed anche se
Nascondo il peggio è perché il meglio è andato via con te
Via con te

L’AMORE POSSIEDE IL BENE

Trattengo il respiro
Ma conto fino a sette
Perché all’improvviso tu irrompi e mi baci
Ho il sale sulle labbra
Non è acqua di mare
Sorridere fa bene, rimpiangere fa male
Dopo tutti questi anni che ho passato insieme a te, na na na… na na na
Ho capito che non posso allontanarmi perché, na na na… na na na
E nel momento in cui vado avanti
Lascio dietro me i tuoi occhi spenti
È l’amore a possedere il bene,
Dunque tu possiedi me
E io te, e io te.
Disegno a parole
Il mondo che ho dentro
La vita risponde ad ogni quesito
Lontani da sempre
Dai luoghi comuni
Inutili come sassi i nostri rancori
Dopo tutti questi anni che ho passato insieme a te, na na na… na na na
Ho capito che non posso allontanarmi perché, na na na… na na na
E nel momento in cui guardo avanti
Lascio dietro me mille ricordi
È l’amore a possedere il bene,
Dunque io possiedo te
E tu me, e tu me
Rimpiangere fa male
Sorridere fa bene
L’amore ci possiede…
Dopo tutti questi anni che ho passato insieme a te, na na na… na na na
Ho capito che non posso allontanarmi perché, na na na… na na na
E nel momento in cui vado avanti
Lascio dietro me i tuoi occhi spenti
È l’amore a possedere il bene,
Dunque tu possiedi me
E io te, e io te
L’amore possiede il bene
L’amore possiede il bene

Fonte | Tv Sorrisi e Canzoni

>>TUTTI I TESTI DI SANREMO 2014<<

Seguici e condividi!

Francesca Tordo Author

Appassionata del gossip italiano e non solo. Mi piace scrivere di fiction e anticipazioni Tv.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *