Valerio Scanu a Pomeriggio Cinque: Barbara d’Urso si concentra sulle imitazioni che sulla musica, perché?

Questo pomeriggio Valerio Scanu è stato ospite di Barbara d’Urso nel corso di Pomeriggio Cinque, il programma della rete ammiraglia di casa Mediaset tornato in onda dopo la lunga pausa natalizia. La conduttrice ha presentato il ragazzo mostrando il VBlog di Valerio dentro la vasca da bagno intento ad imitare da Orietta Berti a Ornella Vanoni e Francesco Renga (volontaria la mancata citazione di Belen Rodriguez egregiamente imitata da Valerio? Chissà…).

In studio Valerio si è portato con sé la piccola chihuahua Patty, figlia di Miranda. Un video ha portato casa di Scanu nelle case degli italiani e, una volta entrati Scanu ha spiegato qual è la prima cosa che accade in casa sua al mattino: “La prima cosa che faccio è aprire la loro porta, farli scendere (i suoi tenerissimi chihuahua, ndB) e dargli il biscottino…”. Successivamente Valerio si è accomodato davanti al pianoforte: “Fra i tanti regali pazzi dei miei fan c’è questo pianoforte bianco, il regalo di compleanno del 2013, io misi una foto su Twitter perché volevo comprarlo e loro mi hanno preceduto”.

Valerio ha inoltre raccontato di avere, oltre che la passione per la musica anche quella della cucina e, successivamente si è recato al piano di sopra per mostrare il resto della casa, dalla stanza dei cagnolini, al bagno e la cabina armadio: “Con gli outfit in stile british” ha esclamato l’artista mostrando dei capi, per poi affermare: “Meno elegante e più ricercato”, in ultimo, mostrando il letto, prima di salutare ha esclamato: “Questo è il lettone mio e di Bisonte che a volte divido con tutti gli altri”.

Di ritorno in studio la D’Urso si è chiesta il perché delle imitazioni (che per altro sono state quasi “spacciate” per una cosa avvenuta per gioco durante le vacanze natalizie) e Valerio ha quindi spiegato di averle fatte da sempre, fin da quando era piccolo, mentre la d’Urso l’ha sollecitato ad imparare ad imitarla, citando addirittura Maria Di Biase che la imita durante Quelli che il calcio per poi concludere con una affermazione a mio parere del tutto fuori luogo: “Devi imparare ad imitarmi… I miei amici gay sono fortissimi, devi imparare anche tu…”.

In un video la Zia di Valerio, la signora Antonietta, ha augurato ogni bene al nipote, affermando: “Rimani sempre il ragazzo che sei, semplice, altruista. Tu sei dell’ariete come me o ci odiano o ci amano, lasciami la prima fila per il tuo concerto”. Solo in ultimo la d’Urso ha chiesto a Valerio di imitare Ornella Vanoni e annunciare che il nuovo singolo, Sui nostri passi in uscita oggi, è già al secondo posto della classifica di iTunes.

Personalmente, ho apprezzato Valerio, per la delicata timidezza dimostrata, ma non ho apprezzato Barbara d’Urso che, invece di evidenziare il lato artistico, ha cercato in qualche modo di ridicolizzare le imitazioni di Valerio, fatte sia per gioco, che per passione, ma che ovviamente, immagino non occupino il primo posto nelle priorità dell’artista. Come sempre, vorrei condividere e conoscere il vostro pensiero a riguardo, vi aspetto quindi qui sotto, per commentare insieme.

Seguici e condividi!
Giornalista e social addicted. Scrivo di televisione, gossip, cinema e musica. Amo le serie TV, sono dipendente dalla mia barboncina Zooey e vivo in Salento tra sole, mare, vento, amore e arcobaleni.
Articolo creato 6812

21 commenti su “Valerio Scanu a Pomeriggio Cinque: Barbara d’Urso si concentra sulle imitazioni che sulla musica, perché?

  1. un’occasione di visibilità che aveva reso felici noi fans,ma che si è rivelata del tutto inutile,se non,addirittura ,controproducente. Il lancio di un singolo richiederebbe,almeno,il singolo stesso.

  2. Anche l’ultima volta che Valerio è andato dalla Toffanin è stato per parlare di cani… ma bisogna ricordaglielo a questa gente che Valerio è un signor cantante??
    Va bene anche parlare d’altro per carità, ma visto il mestiere che fa, lo voglimo sentire cantare!!!
    Boh.

  3. Valentina, quoto anche le virgole…oggi Valerio avrebbe dovuto promuovere il disco…..invece…

  4. Letto nel pensiero, mi ha dato fastidio sopratutto (I miei amici gay sono fortissimi, devi imparare anche tu…”.), poi ha troppo parlato delle imitazione dicendo più volte le stesse cose. Valerio è un meraviglioso cantante con un uscita un singolo (che potevano far anche ascoltare, almeno solo il ritornello) Diciamolo durante le vacanze non ha fatto sol0 le imitazioni, ma ha organizzato un concerto magnifico! Naturalmente le immagini del video avranno fatto parlare tanto di lui (in negativo), e non si nulla del suo bellissimo singolo!

  5. Per me va bene tutto ! purche si parli di lui e sopratutto si è parlato del singolo e del 2 posto su Itunes ! Poi ho visto Valerio contento ,e poi è anche vero che così si visto il lato ironico e simpatico di Valerio , che oltre ad essere un grande cantante e anche uno shwomen nato <3

  6. La felicità dell’ospitata a Pomeriggio 5 si è trasformata,subito,in perplessità crescente per il tenore delle domande e per l’impostazione tutta data all’intervista con un taglio di “sfottò” costantemente mantenuto e,dopo, in cocente delusione per l’assenza di qualsivoglia accenno al nuovo percorso artistico di Valerio. Un peccato mortale,poi,è stato non fargli cantare la bellissima,neonata,”Sui nostri passi”. Insomma,non è la prima volta che a Canale 5 è ospite la voce più bella che c’è senza farla ascoltare.
    Meditate,gente,meditate!

  7. Condivido ciò che hai scritto,grazie! Valerio penso sia servito, come al solito,a tutto meno che a promuovere l’artista!!! Mi auguro, nutrendo un filino di speranza, che lo riospitino per promuovere il suo lavoro…!!!

  8. Anche a me è dispiaciuto tantissimo, soprattutto in una giornata come quella di ieri, l’uscita del nuovo singolo di Valerio con scalata immediata delle classifiche, che si sia parlato così poco del Valerio artista del nuovo cd in uscita e di come Valerio stia cercando di combattere contro le grandi major con la forza del suo talento e di uno staff attentissimo.
    Comunque un pò di visibilità non fa male e quindi prendiamo anche questo sperando che presto il tono delle interviste che lo riguardano cambino direzione, toccando sì il suo personale ma soprattutto il suo essere artista

  9. Inizialmente contente che l’artista fosse stato invitato in una tramissione cosi’ popolare e seguita da molte persone,ma la contentezza è durata davvero poco quando ho visto come è stata condotta l’intervista e gli interventi,che per carita’ potevano essere divertenti e anche servire a far conoscere il lato piu’ personale dell’artista, ma dovevano essere una cornice , a fronte di una intervista “seria” che doveva spaziare sulla vita artistica ,sulla sua musica,sull’essere diventato produttore di se stesso,aver fondato la sua etichetta indipendente e a questo proprosito sul singolo uscito proprio ieri e che fa da apripista all’album in uscita il 28 gennaio.A mio personale giudizio ospitata se non inutile….quasi. Valerio ,come dici tu, ha dimostrato una delicata timidezza che ti spiazza sempre. Chapeaux per questo giovane,coraggioso,determinato artista!

  10. Perfettamente d’accordo con l’articolo…Valerio a suo agio e simpaticissimo come sempre… la D’Urso assolutamente fuori luogo…potevano almeno far ascoltare un pezzetto del singolo…

  11. condivido il tuo pensiero ,secondo me un invito per screditarlo e per distogliere il pubblico dalla uscita del singolo ,pessima la conduttrice

  12. Valerio e’davvero un Grande Artista e una Persona Bellissima Umanamente io lo seguo da quando faceva Anici e non capisco perché la D’Urso si lasci andare a commenti davvero poco simpatici!!! Dopotutto se anche Valerio fosse gay ( io non credo proprio!) queste sono solo cose sue personali!! Noi dobbiamo seguire e apprezzare il Grande Artista che è e sinceramente non sono importanti le sue preferenze sessuali rimarrà sempre e comunque un Artista Eccezionale un Talento Unico!!! Grazie Valerio io ti Adoro resta Sempre così ti voglio un mondo di bene ! My

  13. Condivido ogni parola…. Valerio e’un grande e lo dimostrato in varie occasioni poliedrico e appreziamo molto anche questo cosa che i non fan hanno avuto modo di conoscere ed apprezzare nei vari concerti o ospitate in piazza dove e’spintaneo e non si pisspno rigirare o modificare e rimodellare con montaggi assurdi facendo perdere il senso di quel che sta facendo e dicendo essendo dal vivo cosa che purtroppo succede in tv come ieri….. e comunque se avessere fatto vedere altri Vblog come quello che ha seguito il concerto con picc

  14. Condivido ogni parola…. Valerio e’un grande e lo dimostrato in varie occasioni poliedrico e appreziamo molto anche questo cosa che i non fan hanno avuto modo di conoscere ed apprezzare nei vari concerti o ospitate in piazza dove e’spintaneo e non si pisspno rigirare o modificare e rimodellare con montaggi assurdi facendo perdere il senso di quel che sta facendo e dicendo essendo dal vivo cosa che purtroppo succede in tv come ieri….. e comunque se avessere fatto vedere altri Vblog come quello che ha seguito il concerto con piccoli estratti o l’ultimo che anticipa e parla del video del singolo sarebbe stata tutta un’altra cosa …… ma che ci vogliamo aspettare da alcuni… che conosciamo bene r sappiamo il trattamento sempre riservato a Valerio…. prima o pii finira’ma ce ne vorra’ancora di tempo….m purtroppo

  15. Condivido la tua analisi. Sembra, che la D’Urso abbia promesso un nuovo invito a Valerio, speriamo. Speravo infatti nella presentazione del nuovo lavoro di Valerio e che ci facesse ascoltare almeno il ritornello del singolo, vebbe’ speriamo di rifarci. Carina l’intervista, ma ascoltare VALERIO nel singolo SUI NOSTRI PASSI mi avrebbe reso decisamente piu’ felice!!!!! Forse qualcuno ha paura del talento di questo meraviglioso Artista??’ chissa’, chissa’!!! MA LUI C’E’ E CI SARA’ SEMPRE la musica fa parte del suo dna e la sua voce e’ unica!!! Grazie Valentina bell’articolo!!!!

  16. Ovviamente anch’io sono rimasta un po’ perplessa perchè in verità mi aspettavo cantasse “Sui nostri passi”, il nuovo singolo, dato che proprio ieri è uscito raggiungendo il secondo posto su Itunes. Dal momento che i VBlog noi fans li vediamo settimanalmente mi sarei aspettata un’intervista più professionale dato che è bene ricordare che Valerio, al di là delle sue imitazioni, capacità culinarie è sopratutto un Cantante di Grande Talento, che si auto-produce pur essendo giovanissimo. Sono queste le notizie importanti e avrei gradito che se ne desse risalto. Mi sembra di aver capito che sarà ospitato a fine mese in occasione dell’uscita del CD, bene in quell’occasione il mio desiderio più grande è che si parli della sua Arte, della sua Professionalità lasciano da parte il gossip.

  17. Grazie per l’articolo, concordo pienamente sul tentativo di minimizzare l’ospitata, ho avuto l’impressione che la sig.ra Barbara fosse incentrata sulle imitazioni di Valerio, fatte dal suo VBlog…..invece di parlare del suo nuovo progetto discografico, autoprodotto,un fatto molto importante! Da quel poco che ho appreso, solo Renato Zero e pochi altri artisti italiani hanno avuto il coraggio e la forza di autoprodursi con tutti i costi e gli svantaggi che ne derivano a livello finanziario. Certo a livello artistico è un’altra consapevolezza, visto che finalmente Valerio è libero di esprimere la sua arte e le sue preferenze musicali! Grazie ancora 😀

  18. Se questo è un modo per rivalutare Valerio agli occhi di chi ha falsi preconcetti, penso sia stato controproducente. Il materiale da far vedere, deve essere si,in linea con la trasmisssione,(che è quella che è…) ma anche deciso prima con l’ospite, è questa non mi è sembrata la scelta migliore. Valerio appare frivolo e superficiale e non certo il ragazzo pieno di valori e talento che noi conosciamo. Il suo essere artista a 360°, non deve mettere in secondo piano il suo vero punto di forza che e quello di saper cantare come pochi sanno fare! Sono veramente desiderosa di vedere e sentire un’intervista seria, fatta da professonisti che rispettano l’artista e non che tentano di metterlo in ridicolo, esasperando ciò che, in piccole dosi, può risultare simpatico!

  19. Mi sono dimenticata di aggiungere che il signorino poteva anche sbattere la porta ed andarsene, farsi vedere nelle vesti di cuoco, pessimo imitatore,amante dei cani, e perfetto padrone di casa non credo che contribuisca a farlo apprezzare come cantante.

  20. Ho registrato il programma perché ero fuori. Quando ho visto trattare Valerio, ancora una volta da ragazzetto, che non si sa come mai vende dischi, fa concerti e canta ed ha una sua casa discografica, mi è venuto da piangere. La stoccata sui gay di pessimo gusto. Il non farlo parlare da cafona. Non fargli presentare il suo disco, uscito proprio nel giorno dell’intervista, non da professionista. Non credo si debba aggiungere altro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto
Condividi