Il Segreto anticipazioni, puntata 21 dicembre: Pepa rivela a tutti che Martin è suo figlio

Anticipazioni Il Segreto, puntata di sabato 21 dicembre – La soap opera spagnola Il Segreto approda anche nel pomeriggio del sabato di Canale 5. Dopo averci tenuto compagnia per l’intera settimana, Pepa, Tristan e gli altri protagonisti de Il Segreto tornano anche questo pomeriggio a partire dalle ore 15:35 con un nuovo episodio ricco di emozioni e colpi di scena imperdibili. Un nuovo arrivo a Ponte Vecchio, Olmo, ha gettato ampio mistero alla tenuta, mentre tra Pepa e Tristan la situazione continua a restare ancora molto tesa. Ma cosa accadrà nella nuova puntata in onda questo pomeriggio? A seguire le anticipazioni dell’episodio.

Dopo aver ricevuto l’invito a cena alla tenuta, Olmo deciderà di non presentarsi, ma al suo posto farà il suo arrivo Pedro, che si scuserà per conto del primo il quale, a causa di un imprevisto non potrà partecipare alla serata. Donna Francisca non prenderà affatto bene questo rifiuto ma allo stesso tempo dimostrerà a Soledad di poter avere delle possibilità con l’uomo. Eulalio racconterà la verità a Raimundo: Emilia non è sua sorella in quanto Raimundo la rubò appena nata.

Emilia non solo è stata presa in giro dal padre ma anche da Severiano nonostante continui a difenderlo anche con Alfonso che invece vorrebbe solo farle aprire gli occhi una volta per tutte. Sebastian intanto, cercherà di convincere il padre a dire la verità alla figlia. Ma cosa succederà infine, in merito a Pepa? La levatrice sarà pronta a dire per sempre addio a Martin, ma proprio nel corso della cerimonia non ne avrà il coraggio.

Nel corso della cerimonia organizzata da Tristan e Don Anselmo, Pepa scoppierà in lacrime e dirigendosi verso l’altare dirà a tutti che suo figlio è ancora vivo.

Seguici e condividi!

Francesca Tordo Author

Appassionata del gossip italiano e non solo. Mi piace scrivere di fiction e anticipazioni Tv.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *