Verissimo: chiude la rubrica “Servizi a richiesta”, ma l’interazione social si espande a macchia d’olio

Devo ammettere che non sono una sostenitrice dei luoghi comuni e delle frasi fatte ma il troppo stroppia è un dato di fatto. Verissimo, mai come questo anno ha dato veramente grandi soddisfazioni alla rete ammiraglia Mediaset, portandosi a casa risultati di tutto rispetto e, a tal proposito di recente avevamo scritto un articolo in merito (clicca qui per leggerlo). L’interazione social ha davvero allargato il tipo di comunicazione di un programma che funziona e i dati lo dimostrano. Silvia Toffanin appare molto più “comoda” all’interno del suo ruolo, quelli di padrona di casa, che porta avanti acquisendo ogni settimana maturità e consapevolezza.

Mai come questo anno inoltre, la redazione del programma ha dato pienamente ascolto all’aspetto sociale, interagendo quotidianamente su Facebook (che conta, nel momento in cui scriviamo questo pezzo 211.422 “Mi piace”) e Instagram (che conta quasi 30mila seguaci) ed esaudendo moltissime richieste (soprattutto quelle dei più giovani), con i famosissimi quando discussi Servizi a richiesta e, proprio di questo vi vogliamo parlare tramite questo articolo.

Circa un paio di giorni fa infatti, la redazione del programma si è trovata costretta a pubblicare il seguente messaggio: “Vogliamo che questa pagina sia un luogo di discussione su tutti gli argomenti che proponiamo e, poiché ogni post viene utilizzato solo per chiederci di ospitare artisti, ci vediamo costretti a chiudere la rubrica “Servizi a Richiesta”. Quello del 14 dicembre sarà quindi l’ultimo servizio. Con dispiacere, La redazione”.

Purtroppo questa rubrica, per quanto sia servita a dare visibilità a molti artisti che altrimenti sarebbero andati nel dimenticatoio, si è portata dietro una serie di polemiche senza fine in quanto, ogni post pubblicato dalla redazione, veniva letteralmente invaso da richieste, portando per forza di cose l’argomento off topic.

Dopo il servizio a richiesta di oggi, dove vedremo Pasqualino Maione (terzo classificato durante Amici 7), lo spazio non sarà quindi più attivo ma, le interessantissime interviste dei fan ai propri personaggi preferiti (tanti i nomi che hanno preso parte della rubrica, a cominciare da Moreno, Marco Mengoni e Chiara Galiazzo) continueranno, a dimostrazione che l’interazione social tra il programma e la grande fetta del pubblico giovane, non solo continuerà ad essere ascoltata, ma si muoverà costantemente e prenderà spunto tramite suggerimenti, consigli e critiche. Più interazione di questa, cosa volere di più?

Fonte Foto: Facebook

Seguici e condividi!

Valentina Gambino Author

Giornalista e social addicted. Scrivo di televisione, gossip, cinema e musica. Amo le serie TV, sono dipendente dalla mia barboncina Zooey e vivo in Salento tra sole, mare, vento, amore e arcobaleni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *