Barbara d’Urso: arriva la parodia di Nuzzo e Di Biase a Quelli che il calcio – VIDEO

Ieri pomeriggio, Barbara d’Urso nel corso della sua trasmissione Pomeriggio Cinque, in onda subito dopo l’appuntamento quotidiano con Il Segreto, ha dedicato l’intera puntata all’arresto di Gabriele Paolini, il celebre disturbatore tv al centro della cronaca da alcuni giorni. Il tutto, confezionato da aggiornamenti in tempo reale e servizi, tratti anche da altre trasmissioni, nonché le testimonianze e i pareri della gente comune. A proposito della conduttrice Mediaset, la scorsa domenica si è in qualche modo sdoppiata, andando in onda non solo su Canale 5 con la sua consueta Domenica Live, ma anche su RaiDue.

Nel corso del nuovo appuntamento con la trasmissione dedicata al calcio ed all’intrattenimento, condotta da Nicola Savino, Quelli che il calcio, la coppia di comici formata da Nuzzo e Di Biase, volti fissi di questa edizione di Quelli che, hanno dato vita ad una divertente parodia di Barbara d’Urso e della due sue trasmissioni in onda tutta la settimana (eccezion fatta per la giornata di sabato) sull’ammiraglia Mediaset.

Dalle luci tanto amate dalla conduttrice, alle classiche faccette della d’Urso, fino alle ospitate enfatizzate dalla stessa conduttrice: tutto ciò ha caratterizzato il simpatico siparietto con protagonista Tiziana Perla, “la signora dei sentimenti, la regina delle emozioni”. Il programma da lei condotto, riprende il titolo della trasmissione di RaiDue: “Quelli che hanno un cuore”.

Esilarante la storia di Corrado, ospite della conduttrice, che in realtà ha dato poco spazio al racconto del protagonista. A seguire vi lasciamo il video della parodia.

Seguici e condividi!

Emanuela Longo Author

Classe 1984, nata a Lecce. Dopo la mia formazione in Media e Giornalismo all'Università di Firenze, ho acquisito esperienze tra Milano e Palermo per poi fare ritorno in Salento. Nasco sul web come blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *