Miss Italia, Salvo Sottile e la noia su Twitter: “C’è più allegria a Linea Gialla. Con Siani record di sbadigli”

Ma voi, quando una cosa non vi piace, la guardate? Immagino che il mio interrogativo forse, non sia il modo più appropriato per aprire un articolo ma, visti i tempi, di domande, anche per le cose più futili, a me in mente me ne vengono sempre moltissime. Ieri sera è andata in onda una fallimentare finale di Miss Italia che, passata su La7 evidentemente, di andare in pensione non ne vuole proprio sapere. Il programma, condotto da Massimo Ghini, Cesare Bocci e Francesca Chillemi è stato un mezzo disastro e già da stamattina, qualcuno di voi si ricorda per caso chi ha vinto il concorso?

Oggi mi sento particolarmente buona ed è per questo che, se cliccate qui lo scoprirete senza problemi. Giusto per farvi andare a pranzo con un dubbio in meno, mica per altro. Ma torniamo a noi; Salvo Sottile ieri, era uno dei giurati della kermesse e, nonostante questo ha pensato bene di twittare il suo disappunto, come se fosse sul divano di casa sua. Ed invece era lì, ma chiaramente avrebbe preferito essere altrove. Quello che però con tutta la sincerità di questa mondo mi dà incredibilmente fastidio, è: si stava annoiando proprio un giornalista che ha fatto della “pesantezza” (parlo degli argomenti di cui si occupa, eh!) il suo marchio di fabbrica? Non mi pare che Linea Gialla parli delle allegre avventure di Peppa Pig.

La giornalista di Servizio Pubblico Francesca Fagnani ha quindi cinguettato: “Peggio di questa edizione di #missitalia2013 ci sono solo le fiction di Gabriel Garko” e Salvo Sottile le ha risposto: “Almeno in quelle ridi, qui invece..aspettiamo fiduciosi il gran finale,intanto mi candido come mr taglia morbida”, sarà contento Gabriel Garko. La giornalista ha quindi cercato di sostenerlo ironicamente: “@salvosottile siamo tutti con te, forza e coraggio,manca solo un’ora e mezzo”, e lui ha risposto: “grazie Franci, c’è più allegria a Lineagialla, con Siani si è raggiunto il record di sbadigli”, dopo Garko, immagino che sarà contento anche Alessandro Siani.

Apprezziamo la sincerità, ci mancherebbe, comprendiamo anche la noia “mortale”, ma un pizzico di eleganza non avrebbe guastato: “Non ero mai stato a Miss Italia e questa è la prima ed ultima volta”, ha confessato interpellato da Ghini. Ed io in conclusione ho lo stesso dubbio di Silvia Motta: “Ma ti hanno costretto?”.

Seguici e condividi!

Valentina Gambino Author

Giornalista e social addicted. Scrivo di televisione, gossip, cinema e musica. Amo le serie TV, sono dipendente dalla mia barboncina Zooey e vivo in Salento tra sole, mare, vento, amore e arcobaleni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *