The Walking Dead, l’attesa è finita: la quarta stagione da domani

Famelici spettatori l’attesa è quasi terminata, The Walking Dead sta per ricominciare. La quarta stagione della serie prenderà il via negli Stati Uniti domenica 13 ottobre, mentre da lunedì 14 partirà su Fox alle 22.45. In questa nuova season la comunità di sopravvissuti che si è stanziata all’interno della prigione si è allargata ai nuovi membri sopravvissuti a Woodbury e questo comporterà il sorgere di non pochi conflitti.

Rick Grimes (Andrew Lincoln) decide di rafforzare il proprio rapporto con il figlio Carl (Chandler Riggs). Michonne (Danai Gurira) invece, è molto turbata dalla morte della sua amica Andrea ed è molto determinata a renderle giustizia. Ci saranno nuovi personaggi, come il veterano dell’esercito Bob Stookey (Lawrence Gilliard Jr.), ma ne rivedremo anche di vecchi.

Nella quarta stagione di The Walking Dead, tornerà il Governatore quindi Rick e Philip si incontreranno di nuovo. Ma ammettiamolo, quello che vogliamo vedere nei nuovi episodi è la maggiore presenza di zombie, che nella terza stagione ha un po’ latitato. “La minaccia zombie era stata un po’ messa da parte nella terza stagione, ma io e Scott Gimple volevamo mantenerla bella viva”, ha spiegato il produttore esecutivo Nicotero.

È come un attacco terroristico: ti colpisce quando meno te lo aspetti, perché più ti senti al sicuro, più diventi vulnerabile. Lo vedrete nei primi due episodi, quando metteremo i personaggi in una situazione che gli impedirà di vedere ciò a cui stanno andando incontro. Qualcosa a cui non sono preparati”, ha ancora aggiunto.

Possiamo, dunque, stare tranquilli: la minaccia dei morti viventi tornerà ad essere un fattore fondamentale. Per quanto riguarda la programmazione televisiva, i 16 episodi previsti saranno divisi in due mid-season e la seconda è prevista per febbraio 2014.

Seguici e condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *