American Horror Story, da oggi con il terzo capitolo della saga – VIDEO

Torna finalmente American Horror Story che debutta oggi, 9 ottobre sul network americano FX. L’anthology series, targata Murphy e Falchuk, si è rivelata uno dei migliori prodotti di questi ultimi anni. Non è un caso che per gli Emmy Awards 2013 abbia fatto incetta di nomination per il capitolo Asylum, aggiudicandosi 17 candidature. Andiamo ora a scoprire su cosa si baserà il terzo capitolo della saga che ha come sottotitolo Coven.

Come ci aspettavamo, ci sarà un cambio di location e di epoca rispetto alle prime due. La storia di Coven, ambientata nei luoghi più infestati d’America, tra cui New Orleans, e che si basa su alcuni fatti realmente accaduti, si incardina sul misterioso e inquietante mondo delle streghe e della magia nera. “È davvero una storia forte che avevamo in mente da un paio d’anni e questo sembra l’anno giusto per raccontarla”, ha dichiarato Ryan Murphy, creatore dello show.

Stando alle indiscrezioni, ci saranno anche alcuni flashback che in qualche modo uniranno questa season alla seconda. Troveremo, anche quest’anno, un cast d’eccezione. Non mancherà l’attrice indiscussa della serie, che nel corso dei primi due capitoli ha regalato al pubblico delle interpretazioni magistrali. Chiaramente stiamo parlando della divina Jessica Lange, che in Coven sarà affiancata da Kathy Bates, premio oscar per l’interpretazione di Annie Wilkes in Misery non deve morire.

Se non volete rovinarvi la sorpresa nel vedere la première del nuovo capitolo di American Horror Story, vi consigliamo di interrompere la lettura. – SPOILER

Il primo episodio della nuova stagione si intitola Bitchcraft. Conosceremo Zoe, una ragazza che rimane sconvolta quando scopre di avere una strana malattia genetica che risalirebbe ai giorni oscuri di Salem. Per questo, la ragazza viene mandata alla scuola della signorina Robichaux per Ragazze Eccezionali, situata in New Orleans, che ha il compito di salvaguardare le discendenti delle streghe di Salem che condividono lo stesso legame di sangue. Intanto, Fiona Goode (Jessica Lange), la più potente strega della sua generazione, torna in città, riaccendendo le antiche rivalità tra i Coven e i Voodoo.

A fine articolo trovate il video della sigla di Coven. Se quella di Murder House dava i brividi e quella di Asylum era inquietante, anche quella di quest’anno regala tutto il fascino dell’oscuro e dell’horror.

Seguici e condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *