Le Tre Rose di Eva 2, da stasera su Canale 5 con Anna Safroncik e Roberto Farnesi: tutte le novità, la storia e le new entry

Prenderà il via questa sera, sulla rete ammiraglia di casa Mediaset a partire dalle ore 21:10 circa, la seconda stagione della fiction Le tre rose di Eva, per la regia di Raffaele Mertes e Vincenzo Verdecchi e che vede nel cast la presenza di Anna Safroncik e Roberto Farnesi. Questa seconda stagione si preannuncia sin da subito ricca di misteri e colpi di scena; a rivelarcelo sono gli stessi registi che sulle pagine del settimanale TelePiù hanno dichiarato: “Il mistero che circonda Villalba continua ad infittirsi e comprenderemo sin dalle prime puntate che quanto scoperto alla fine della scorsa stagione non era che la punta dell’icerberg”.

Oltre al loro eccellente lavoro dietro la macchina da presa, la serie sarà caratterizzata anche da un altro elemento tecnico piuttosto insolito per una fiction, ovvero la presenza di un drone che ha permesso la realizzazione delle scene aeree. La storia riprende esattamente da dove si era conclusa nella prima stagione, a Primaluce, il casolare dove Aurora e Alessandro vivono finalmente felici insieme alla nonna di lei, Ottavia, interpretata da Paola Pitagora ed alla sorella maggiore, Marzia (Karin Proia). La loro unione è coronata dalla nascita di Eva, così chiamata in ricordo della madre di Aurora (Barbara De Rossi).

Ma ovviamente, il destino è pronto a giocare alla coppia un brutto scherzo, trasformando ben presto la loro felicità in un vero e proprio incubo. Sulle pagine del medesimo settimanale, Farnesi commenta: “Questa seconda serie ha una forte componente thriller. A costo di sembrare esagerato, dico che, in certi momenti arriviamo a sfiorare l’horror. E comunque l’amore tra Alessandro e Aurora sarà messo a dura prova dalle ombre del passato”.

Sul suo personaggio Aurora, invece, la Safroncik dichiara: “E’ maturata e più consapevole di se stessa, ma dovrà affrontare ancora molte difficoltà”. La prima “minaccia” con la quale dovrà vedersela sarà rappresentata da Veronica Torre, interpretata da Euridice Axen, nuova proprietaria della tenuta di Pietrarossa che farà innamorare Alessandro, e cercherà di separarlo così da Aurora.

Così Axen spiega il suo personaggio: “Il suo motore è la rabbia. A Veronica è stata raccontata una storia terribile che la spinge a vendicarsi. Quando scoprirà che quello che le avevano riferito erano solo menzogne, invece di placarsi sentirà la sua rabbia aumentare sempre di più. Diciamo che è una sorta di dark lady che però, per alcuni versi fa anche tenerezza”.

Oltre alla Axen, arriveranno nuovi personaggi tra cui don Lorenzo (Simon Grechi), nuovo parroco di Villalba che è legato alla signora di Pietrarossa; Filippo Sommariva è invece interpretato da Fabrizio Bucci, uomo che spunta dal passato di Aurora. Ed ancora, Elvira Torre (Gaia Messerklinger), figliastra di Veronica. Tra gli altri personaggi, Ruggero Camerana (Luca Ward), Edoardo Monforte (Luca Capuano) ed Elena Monforte (Licia Nunez) che vivrà una storia con Elvira Torre.

Seguici e condividi!

Emanuela Longo Author

Classe 1984, nata a Lecce. Dopo la mia formazione in Media e Giornalismo all’Università di Firenze, ho acquisito esperienze tra Milano e Palermo per poi fare ritorno in Salento. Nasco sul web come blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *