Colorado: Lorella Boccia conduce e Moreno Donadoni reinventa la nuova sigla

Può piacere o meno, ma sicuramente è già parte di una realtà musicale forte ed interessante come lui. Moreno Donadoni, il vincitore di Amici 12, il talent show ideato e condotto da Maria De Filippi è un vero talento. “Portatore sano del rap morbido”, quello con poche parolacce per intenderci, ma anche quello positivo, che non parla di vite disperate e giornate passate in strada senza una meta.

Il rapper genovese con le sue rime ha “stregato” fin da subito Maria De Filippi e Stecca, il suo primo album prodotto dalla Universal oltre ad aver conquistato il doppio disco di platino è una realtà che funziona, può piacere oppure no, questo è dettato inoltre dai gusti soggettivi, ma è sicuramente oggettivo il successo del piccoletto che in Piccole cose (un pezzo contenuto nel suo CD), ironizza sulla sua statura ma rappa: “Da piccole cose, si possono ottenere grandi cose…”, lui ne è la dimostrazione.

Nel frattempo una sua “collega” e amica, nonostante non abbia conquistato la finale, da lunedì 16 settembre condurrà insieme a Paolo Ruffini e Olga Kent, la nuova edizione di Colorado. Ovviamente stiamo parlando della ballerina Lorella Boccia che, durante il serale di Amici, faceva parte della stessa squadra di Moreno (quella Bianca), capitanata da Emma Marrone. Ma perché stiamo parlando di entrambi?

Semplicemente perché Moreno, farà la “sua” all’interno del programma, in quanto dopo 14 edizioni il programma cambierà sigla con una versione arrangiata di Tieni il Tempo (degli 883) rappata direttamente da Moreno. Sappiamo bene quanto il ragazzo sia bravo a modificare pezzi altrui dandogli una forte impronta personale, vedremo quindi cosa sarà capace di fare anche con questo nuovo brano.

Seguici e condividi!

Valentina Gambino Author

Giornalista e social addicted. Scrivo di televisione, gossip, cinema e musica. Amo le serie TV, sono dipendente dalla mia barboncina Zooey e vivo in Salento tra sole, mare, vento, amore e arcobaleni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *