Cristina D’Avena di nuovo in tv per i bambini: dal 9 settembre con Radio Crock’n’ Dolls

Dall’età di 17 anni, Cristina D’Avena ha rappresentato per un’intera generazione (ma non solo) un vero e proprio idolo, grazie alla sua voce con la quale ha incantato i più piccoli con le sigle dei cartoni animati. Oggi, a 49 anni, durante i suoi concerti si ritrovano sotto il palco non solo coloro che non sono più bambini ma anche i ragazzi della nuova generazione. Cristina D’Avena, negli anni si è portata dietro quell’unicità che non si è mai tentato di bissare e/o imitare, ed il motivo è la stessa cantante a spiegarcelo sulle pagine del Corriere della Sera: “La fortuna è stata che per quattro anni sono stata una voce. Il pubblico si è affezionato al mio timbro. I bambini non hanno sfumature, o ti amano e ti seguono o ti odiano e non ti calcolano”.

A partire dal prossimo 9 settembre Cristina torna sul piccolo schermo con Radio Crock’n’ Dolls, in onda su Super! (Canale 47 del digitale terrestre) dalle ore 9:00, tutti i giorni dal lunedì al venerdì, pronta a tenere compagnia a mamme e bambini sul canale di intrattenimento per famiglie della De Agostini. Come spiega la stessa D’Avena nel corso della sua recente intervista, si tratta di “Uno show di cui, a mio avviso, si sentiva la mancanza. La tv non produce più programmi di intrattenimento così ma i bambini devono essere tenuti in considerazione”.

Il paragone con Bim Bum Bam, l’appuntamento quotidiano che ha tenuto compagnia a milioni di bambini è inevitabile e, a conferma di ciò, anche in Radio Crock’n’ Dolls Cristina sarà affiancata da un pupazzo, Ciuffetto: “Si canterà: le mie sigle e altre canzoni pop. In ogni puntata ci sarà un tema. Ci sono tanti cartoni e talent, ma uno show così non c’era più”, ha spiegato la cantante e conduttrice.

Seguici e condividi!

Emanuela Longo Author

Classe 1984, nata a Lecce. Dopo la mia formazione in Media e Giornalismo all’Università di Firenze, ho acquisito esperienze tra Milano e Palermo per poi fare ritorno in Salento. Nasco sul web come blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *