Glee: la quinta serie orfana di Cory Monteith passerà da Fox a SkyUno

Lo scorso 14 luglio è venuto a mancare Cory Monteith, il Finn Hudson di Glee. Il celebre attore del famosa serie TV è stato ritrovato nella sua camera d’albergo in Canada, privo di vita. Il giovane di appena 31 anni è morto per un mix letale di alcolici e droga e, ovviamente, la sua scomparsa ha segnato moltissimo tutta la produzione di Glee, specie Lea Michele, fidanzata del giovane sia nella vita che nella serie televisiva. Però, come cantavano i mitici Queen tramite la straordinaria voce di Freddie Mercury, The show must go on e quindi lo spettacolo deve andare avanti.

La produzione della serie, stava pensando di puntare molto sul personaggio di Finn, sopratutto per ridare nuovo smalto alla serie. E’ quindi molto probabile uno slittamento della messa in onda, in quanto la partenza della stessa era prevista per fine settembre, ma con molta probabilità verrà posticipata di circa un mese e oltre, sia per riscrivere molte parti della storia, sia per dare un po’ di calma e offrire un periodo di riposo a Lea Michele.

Al momento infatti, l’unica cosa certa è che la quinta stagione verrà divisa in due parti: una andrà in onda in autunno e la seconda parte invece, verrà trasmessa in primavera. Inoltre, ci sarà un nuovo ingresso nel cast, Adam Lambert ex concorrente di American Idol verrà inserito nella serie. Mentre in Italia, Glee passerà da Fox a SkyUno.

Seguici e condividi!

Valentina Gambino Author

Giornalista e social addicted. Scrivo di televisione, gossip, cinema e musica. Amo le serie TV, sono dipendente dalla mia barboncina Zooey e vivo in Salento tra sole, mare, vento, amore e arcobaleni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *