Amici 12, Moreno: “Mia madre è fan di Maria, ho partecipato per lei e adesso ho anche un’altra mamma”

Sabato scorso, il rapper Moreno Donadoni ha vinto la dodicesima edizione di Amici, il talent show ideato e condotto da Maria De Filippi. “Non ho visto tutte le edizioni di Amici. Non sapevo come funzionasse. Non sapevo nemmeno che c’erano in palio dei contratti discografici” confessa tra le pagine di Visto e aggiunge: “Ho partecipato perché mia mamma è fan di Maria De Filippi. Guarda tutti i suoi programmi. Ed io volevo fare qualcosa che la rendesse felice. Non ho mai pensato a nessun altro talent”. Quindi possiamo quasi esclamare che, se abbiamo conosciuto il talento di Moreno, il merito è tutto di sua madre e della voglia che aveva il ragazzo di farle un regalo per recuperare il rapporto con lei e renderla felice.

Moreno, durante l’intervista racconta com’era la sua vita prima di entrare ad Amici, dichiarando: “Ero parrucchiere. Ho fatto l’apprendista per cinque anni e poi sono stato assunto. Ma non sono durato molto. Osservavo il mio datore di lavoro ed era bravissimo e pensavo di non essere alla sua altezza. Per quanto mi applicassi, ero sempre un gradino sotto. Invece nel rap mi sento bravo e così ho deciso di lasciare il lavoro e inseguire il mio sogno”.

Il rapper a questo punto, racconta come l’hanno presa i suoi genitori: “Malissimo” afferma, e poi continua: “Lasciare il posto fisso in un momento di crisi come questo è da pazzi. La nostra è una famiglia umile. Mamma fa la commessa. Papà lavora al mercato del pesce. Viviamo in periferia, a San Teodoro. Mamma da anni mi ripete che non si vive di aria”.

La giovane promessa del rap racconta di come e quando ha scoperto questo genere musicale: “Alle superiori mi sono appassionato di freestyle”. Essendo una persona molto ottimista inoltre, non se la sentiva di usare parole forti tipiche di chi è arrabbiato con la vita, ma ha sempre trattato argomenti più easy nelle sue canzoni. L’MC ha anche raccontato cosa pensa di Maria De Filippi:

Lei per me è come una mamma. Non mi ha fatto pesare la reclusione, mi ha ridato energie quando ero stanco. Ed è stata al mio fianco durante la lavorazione di Stecca.

Per quanto riguarda il travagliato rapporto con i genitori in ultimo, il ragazzo racconta che pochi giorni prima della finale gli hanno chiesto scusa:

Hanno capito che non canto musica rap per evitare di lavorare. Faccio rap perché sono bravo ed è la mia passione. Mi sono commosso, io con loro. So che li avrò sempre accanto a me.

Seguici e condividi!

Valentina Gambino Author

Giornalista e social addicted. Scrivo di televisione, gossip, cinema e musica. Amo le serie TV, sono dipendente dalla mia barboncina Zooey e vivo in Salento tra sole, mare, vento, amore e arcobaleni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *