Pride Month 2023, #14 Francesca Pascale attivista che studia da leader Lgbtq+: “Per me conta solo l’amore”

14/06/2023 di Emanuela Longo

E’ più che doveroso inserire nella lista dei protagonisti del Pride Month 2023 anche Francesca Pascale. L’ex compagna storica di Silvio Berlusconi, oggi è sposata con Paola Turci e sta vivendo la sua ‘seconda vita’. La precedente, come ha dichiarato lei stessa in una intervista a Repubblica, è morta insieme all’ex premier. 

Pride Month 2023, #14 Francesca Pascale

Francesca Pascale, Pride Month

Sono in tanti ad aver chiesto, negli ultimi anni, come avesse fatto a stare con Silvio Berlusconi, ma ancora una volta Francesca Pascale ha sapientemente e saggiamente dribblato la domanda replicando:

Mi interessa lo sguardo di chi ho scelto, non le domande non dette: ma allora eri lesbica prima, lo sei diventata dopo. Mah, quanti giudizi. Per me conta solo l’amore, la verità dei sentimenti.

La Pascale, mentre studia da leader Lgbtq+ si fa da megafono delle richieste del mondo rainbow e scende in piazza per sfilare per i diritti dei gay. In una intervista al Corriere della Sera aveva detto:

Gli omofobi di questo Paese e i sovranisti di questo governo ci trattano peggio dei criminali, come fossimo l’ultima ruota del carro.

E se Salvini lo ha definito “omofobo e razzista”, non meno clemente è stata nei confronti di Giorgia Meloni:

Quando giravo nei meandri della destra incontravo molte persone omosessuali. Mi spiace che lei non se ne renda conto […] Mi piacerebbe che ci guardasse con un occhio sereno, semplice, come guarda sua figlia e i suoi cari. Dovrebbe farci caso come donna, come madre, come cristiana, ma soprattutto come persona civile.

All’epoca, su Berlusconi dichiarò:

Su questi temi gli rompevo l’anima quotidianamente, fino a far finire la nostra storia.

Classe 1984, nata a Lecce. Blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

COMMENTI