logo

Coronavirus, Paola Caruso al parco con Michelino: furia social “Chiamate la polizia e denunciatela”

di Valentina Gambino

Pubblicato il 2020-03-15

Mentre numerose celebrità lanciano via social l’appello a restare in casa, e molti si attivano con dirette e video tutorial per rallegrare la quarantena dei fan, Paola Caruso ha condiviso su Instagram una serie di scatti nei quali si gode il sole al parco Sempione insieme al figlio Michelino, in “barba” all’emergenza Coronavirus che sta …

article-post

Mentre numerose celebrità lanciano via social l’appello a restare in casa, e molti si attivano con dirette e video tutorial per rallegrare la quarantena dei fan, Paola Caruso ha condiviso su Instagram una serie di scatti nei quali si gode il sole al parco Sempione insieme al figlio Michelino, in “barba” all’emergenza Coronavirus che sta letteralmente mettendo in ginocchio l’Italia.

Coronavirus, Paola Caruso al parco con Michelino: furia social

Un post, che, nemmeno a dirlo, ha scatenato l’ira funesta del popolo dei social, che ha attaccato duramente la showgirl accusandola di incoscienza e irresponsabilità. Seduta su una coperta sotto il sole di Milano, Paola Caruso ride beata abbracciando il suo piccolino, scrivendo:

Ci siamo permessi dopo tanti giorni lontani da tutti un po’ di sole e aria fresca però con le dovute precauzioni e lontani da tutti, soli. Presto staremo giornate intere al parco.

La cosa non è andata giù a molti dei suoi follower che l’hanno inondata di messaggi inferociti: “Chiamate la polizia e denunciatela”, “E’ per gente come te che non basterà questa quarantena”, “Non si dice altro che stare in casa, e tu te ne vai a spasso”, “E’ anche grazie a gente ignorante come te che noi sto virus ce lo stiamo meritando”, scrivono in molti.

Paola Caruso ha tentato una tiepida difesa:

Si vede benissimo che non c’era neanche una persona a parte noi dalle foto quindi state zitti tutti.

Questo non è bastato a placare gli animi della rete. Inoltre, proprio la Lombardia è la regione più colpita e quindi, dove è possibile bisogna stare a casa. La visita al parco della Caruso, non mi sembra una emergenza, poteva benissimo evitarsi questo scivolone.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Ci siamo permessi dopo tanti giorni lontani da tutti un po’ di sole e aria fresca però con le dovute precauzioni e lontani da tutti soli soli …..☀️👩‍❤️‍👨💕Presto staremo giornate intere al parco 🙏🏼🌈👩‍❤️‍👨..#tuttoandràbene #paolacaruso#ioete#mammaefiglio#unpodisole#rideresempre#felicita#familyfirst#amoredellamiavita#milan

Un post condiviso da PC⭐️👑 (@paolacarusoofficial) in data:

Potrebbe interessarti anche