Quarto Grado, anticipazioni

Quarto Grado, anticipazioni 9 marzo: la strage di Cisterna di Latina e l’omicidio di Renata Rapposelli i casi

Nella prima serata di oggi, venerdì 9 marzo 2018 su Rete 4 torna in diretta un nuovo appuntamento settimanale all’insegna della trasmissione di approfondimento giornalistico, Quarto Grado, dalle ore 21:15 circa. Alla guida del programma ritroveremo Gianluigi Nuzzi e Alessandra Viero che affronteranno alcuni dei casi di cronaca del momento, a partire dalla terribile strage di Cisterna di Latina in cui un carabiniere ha tentato di uccidere la moglie Antonietta Gargiulo, per poi fare lo stesso con le sue due figlie e quindi togliersi la vita. Al centro della puntata anche il delitto di Renata Rapposelli. Ecco a seguire quali sono le anticipazioni e le informazioni utili per poter seguire la puntata anche in diretta streaming.

Quarto Grado, anticipazioni e casi 9 marzo 2018: l’omicidio di Renata Rapposelli

In primo piano, nella nuova puntata di oggi di Quarto Grado, il colpo di scena nel giallo sulla morte di Renata Rapposelli, la pittrice di Ancona scomparsa il 9 ottobre 2017 e ritrovata senza vita un mese dopo a Tolentino (Macerata). L’ex marito Giuseppe Santoleri, 67 anni, e il figlio Simone, 43, sono stati arrestati con l’accusa di concorso in omicidio volontario e soppressione di cadavere. Il programma a cura di Siria Magri analizza tutti gli elementi in mano agli investigatori.

Quarto Grado, anticipazioni e casi 9 marzo 2018: strage di Cisterna di Latina

Dal San Camillo di Roma arrivano buone notizie: Antonietta Gargiulo, moglie dell’appuntato dei carabinieri suicida, Luigi Capasso, ha ripreso conoscenza ed è vigile, sebbene ancora non possa respirare autonomamente e parlare. La donna, raggiunta da tre colpi di pistola esplosi dal marito lo scorso 28 febbraio nella loro abitazione di Cisterna di Latina, è stata informata dai familiari che l’uomo, prima di togliersi la vita, ha ucciso le loro due figlie Martina e Alessia. Continua anche la polemica sugli esposti presentati dalla donna contro il marito: Quarto Grado si interroga su cosa non abbia funzionato.

Social e streaming

Quarto Grado gode anche quest’anno di un’ampia copertura social. L’hashtag che rappresenta il tema della campagna di sensibilizzazione dell’edizione è #Abbracciami. Per le segnalazioni da parte degli spettatori, sono sempre attivi il centralone e l’account di Facebook Messenger del programma. Per la visione in streaming, infine, basterà collegarsi al portale Mediaset o all’app ufficiale per dispositivi mobili.

Seguici e condividi!
Classe 1984, nata a Lecce. Dopo la mia formazione in Media e Giornalismo all'Università di Firenze, ho acquisito esperienze tra Milano e Palermo per poi fare ritorno in Salento. Nasco sul web come blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.
Articolo creato 7144

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto
Condividi