Street Food Battle, anticipazioni 12 ottobre 2017: Simone Rugiati e Ludovica Frasca nel nuovo cooking show di Italia 1

Da oggi, giovedì 12 ottobre 2017, su Italia 1 in seconda serata approda Street Food Battle, il nuovo cooking show condotto dallo chef toscano Simone Rugiati e dall’ex velina di Striscia la notizia, Ludovica Frasca. Protagonisti assoluti saranno i 16 food truck giunti da tutta Italia e che si sfideranno sul cibo di strada, molto amato dal nostro Paese. A giudicare i piatti dei concorrenti sarà una giuria formata dagli Chef Diego Rossi e Davide Scabin e dal bread gourmet Davide Longoni. Ecco a seguire le anticipazioni su Street Food Battle e sulla prima puntata di oggi 12 ottobre.

Street Food Battle, anticipazioni 12 ottobre 2017

Ad ospitare la gara sarà l’hangar post-industriale milanese nel quale si alterneranno grandi nomi della ristorazione italiana. Street Food Battle andrà in scena in sei puntate durante le quali interverranno volti noti del mondo di Mediaset: Pierluigi Pardo (Tiki Taka), Corti & Onnis (Le Iene), I Pantellas e Scintilla (Colorado).

La prima puntata di oggi 12 ottobre sarà dedicata alla scelta dei migliori 8 food truck. Successivamente i partecipanti selezionati che accederanno alla gara si sfideranno in gustose prove culinarie, prima tra di loro e poi in “esterna” dove si esporranno al giudizio del pubblico che interverrà in ogni evento.

Tra i 4 finalisti verrà nominato il vincitore assoluto della Battle che si aggiudicherà il “Coca-Cola Street Food Award” e un premio di 50.000 euro in gettoni d’oro. La particolarità del programma sarà quello di essere un format crossmediale, che dalla televisione arriva al digital attraverso un’intensa veicolazione di contenuti extra sui siti Mediamond specializzati: Giallo Zafferano e Mediaset On Demand. I contenuti inediti verranno veicolati anche sui social di Mediaset e di Coca-Cola.

Seguici e condividi!

Francesca Tordo Author

Appassionata del gossip italiano e non solo. Mi piace scrivere di fiction e anticipazioni Tv.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *