Belen Rodriguez e Stefano De Martino, news di gossip

Gossip News, Belen Rodriguez su Stefano De Martino: “C’è il dispiacere per il fallimento, ma…”

Gli ultimi risvolti nella sua vita privata, dopo il fallimento del suo matrimonio, avrebbero portato Belen Rodriguez a cambiare. Sarebbe stata la stessa showgirl argentina a dichiararlo di recente, nel corso di una intervista al settimanale Gente. La Rodriguez, vera regina del gossip nostrano, si è raccontata parlando della sua nuova vita al fianco di Andrea Iannone ma ha parlato anche di Stefano De Martino, l’ex marito e padre del figlio Santiago. Ecco quali sono state le sue recenti dichiarazioni.

Belen Rodriguez ed il suo cambiamento

“Sono felice e profondamente serena, si vede. Ho la maggiore consapevolezza di me e di ciò che desidero”: lo ha dichiarato Belen Rodriguez, che si è definita cambiata soprattutto nel suo rapporto di coppia. “Preferisco vivere il rapporto piuttosto che raccontarlo. E’ una lezione di vita che ho imparato con gli anni”, ha aggiunto.

Ma cosa è cambiato rispetto alla sua esperienza del passato? “Tempo fa parlavo sempre, parlavo troppo e tutto mi si rivoltava come un boomerang. Ora non sono più una ragazzina e non posso più fare la matta. Ho capito che il rispetto verso se stessa passa anche dalla riservatezza. E poi ho un bambino che voglio tutelare al massimo”, ha dichiarato.

Nonostante questo però, non mancano i suoi scatti social sui social dove comunque racconta alcune pillole della sua vita. Inevitabile anche un commento sulla sua ex relazione con Stefano De Martino. “C’è il dispiacere per il fallimento, ma bisogna guardare avanti ed entrambi ci impegniamo ogni giorno per garantire armonia a nostro figlio”, ha dichiarato.

Seguici e condividi!

Emanuela Longo Author

Classe 1984, nata a Lecce. Dopo la mia formazione in Media e Giornalismo all'Università di Firenze, ho acquisito esperienze tra Milano e Palermo per poi fare ritorno in Salento. Nasco sul web come blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *