Mai Dire Grande Fratello: ecco perché la Gialappa’s non seguirà il GF13

E’ passata una settimana dall’esordio del reality di Canale 5 condotto da Alessia Marcuzzi, Grande Fratello 13, ed in tanti telespettatori hanno atteso l’inizio della nuova edizione del programma non solo per conoscere i nuovi inquilini della Casa del reality ma soprattutto per sorridere in compagnia della Gialappa’s Band e del programma Mai Dire Grande Fratello. Con grande dispiacere, tuttavia, la trasmissione che di solito si è presa gioco in maniera scherzosamente innocente dei nuovi gieffini, questo anno non andrà in onda. Come mai? A seguire scopriamo il perché della mancata trasmissione in compagnia degli amici Gialappi.

Inizialmente molte testate avevano parlato di un rifiuto da parte del trio della Gialappa’s formato da Marco Santin, Carlo Taranto, Giorgio Gherarducci, avrebbe rifiutato l’offerta di andare in onda in prima serata con la trasmissione Mai Dire Grande Fratello. I Gialappi, hanno quindi smentito categoricamente la falsa notizia pubblicata da Il Giornale, direttamente sulla propria pagina ufficiale Facebook.

Pare inoltre che il trio pare che avrebbe voluto rifare la celebre trasmissione sul web, nello specifico su YouTube, ma i probabili problemi legati ai diritti tv avrebbe reso impossibile realizzare questo progetto. Sempre in un comunicato ufficiale diffuso sul social network Facebook, la Gialappa’s Band ha voluto sottolineare, una settimana fa: “Viste le continue richieste di informazioni, vi comunichiamo che purtroppo quest’anno non ci sarà Mai Dire Grande Fratello. Per lamentele rivolgersi direttamente allo sportello Mediaset”.

Con queste parole, dunque, i Gialappi hanno implicitamente sottolineato come la mancata messa in onda del programma non sarebbe da addebitare a loro direttamente ma alla rete ammiraglia Mediaset.

Seguici e condividi!

Emanuela Longo Author

Classe 1984, nata a Lecce. Dopo la mia formazione in Media e Giornalismo all'Università di Firenze, ho acquisito esperienze tra Milano e Palermo per poi fare ritorno in Salento. Nasco sul web come blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *