Grande Fratello 13: la nuova edizione social che naviga come un 56k

Ieri sera è andata in onda la prima puntata del Grande Fratello 13. Sì, quel reality show social di cui tanto si è parlato, sì, è lui. Dovete credermi. A parte l’RVM iniziale, nulla mi ha provocato un minimo di emozione, escludendo i forti brividi che ho provato quando ho avuto il coraggio di analizzare bene l’orrendo abito che indossava fieramente Alessia Marcuzzi che, a parte evidenziare l’aspetto “gggiovane” del reality ha fatto da contorno ad un programma che non rappresenta nemmeno un discreto primo piatto.

Io ho trovato la prima puntata lenta, soporifera, senza alcun tipo di adrenalina. La prima concorrente che è entrata in Casa, Modestina (ma una si può davvero chiamare così?), aveva l’allegria di colei che rientra a casa propria ed aspetta la madre sicula che metta sul fuoco l’acqua per la pasta. Simpatia? Avete presente quando si incastra la cerniera dei pantaloni nella panza? Ecco. Ovviamente mi sono già innamorata di Mia Cellini, conosciuta sul web con il nickname di Gnappetta per i tutorial sul trucco: “Aiuto le ragazze a truccasse”. Adoro. Coatta e spartana.

Ad un certo punto è arrivato in Casa Mirco, e non ha mai più smesso di parlare. Vi assicuro che stamattina, sorseggiando il caffè ho buttato un occhio alla diretta streaming e questo tizio, dal dialetto incomprensibile parlava ininterrottamente da solo mentre preparava il caffè e affermava a suo modo: “Chi l’avrebbe mai detto che dovevo entrare nella Casa del Grande Fratello per pulire i piatti?”, ovviamente ho tradotto in italiano, necessitano sottotitoli costanti. Fastidio, all’ennesima potenza.

Voglio comunque dare fiducia al programma, del resto, tutte le prime puntate sono la roba più noiosa dell’universo, opinionisti compresi che mancava poco che alla Arcuri dessero il puff per riposare le cosciotte da donna gravida. Sì lo so, io delle volte sono eccessivamente cinica e antipatica, ma di bello in questa edizione al momento, ho trovato solo il sedere di Samba.

 

Seguici e condividi!

Valentina Gambino Author

Giornalista e social addicted. Scrivo di televisione, gossip, cinema e musica. Amo le serie TV, sono dipendente dalla mia barboncina Zooey e vivo in Salento tra sole, mare, vento, amore e arcobaleni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *