Sanremo 2014, ascolti flop secondo i bookmaker. Francesco Renga e Noemi favoriti alla vittoria finale

Nel corso della conferenza stampa di oggi, mercoledì 19 febbraio 2014, in vista della seconda serata del Festival di Sanremo 2014, oltre all’ampio spazio dedicato al tentato suicidio dei due operai nella puntata d’esordio di ieri, si è parlato anche degli ascolti, con grande soddisfazione del direttore di RaiUno Giancarlo Leone, nonostante siano stati più bassi rispetto alla passata edizione della kermesse musicale. Nello specifico, sono stati 10.938.000 i spettatori con share del 45.93%. La prima parte è stata vista da 12.466.000 spettatori con share del 45.77%, mentre la seconda parte, a partire dalle ore 23.55, da 5.680.000 con share del 47.14%

Nel corso della conferenza, è stato sottolineato anche come Festival abbia fatto registrare il picco di ascolto alle ore 21:26, in concomitanza con il monologo di Luciana Littizzetto con 16.048.000 spettatori (e non nel caso del tentato gesto suicida dei due lavoratori), mentre il picco di share del 55.36% si è registrato con Yusuf Cat Stevens alle ore 23:58. Sul finale di conferenza, ecco la previsione di Fazio in merito alla seconda serata: “Faremo 6 punti in meno perché ci sono le partite ed il Milan in chiaro”.

Le previsioni dei bookmaker internazionali sull’edizione in corso di Sanremo, non sono però tra le più felici in quanto, dopo l’inizio un po’ fiacco, lo share sarà destinato a calare ulteriormente nella puntata finale di sabato 22 febbraio. Come riporta Agipronews, infatti, per i bookie sabato la percentuale di spettatori collegati andrà sotto il 53,8% registrato lo scorso anno nell’ultima serata, la quota è 1,75. Un finale positivo, con una crescita nello share rispetto al 2013, si gioca invece a 1,95.

Il primo appuntamento con il Festival ha visto un imprevisto in sala, con due disoccupati saliti sulle impalcature del Teatro Ariston: una nuova interruzione vale 2,40, se tutto dovesse filare liscio le quote scendono a 1,50.

Sulla lavagna internazionale, prosegue Agipronews, si gioca anche sul testa a testa per i big: fra i due favoriti, Renga e Noemi, la spunta la cantante a 1,75, l’ex dei Timoria si gioca a 1,95. Sfida tutta femminile tra Giusy Ferreri e Antonella Ruggiero: in questo caso favorita la ex voce dei Matia Bazar a 1,75, la Ferreri è a 1,95. Non c’è quasi partita tra Arisa e Ron: la cantante meglio piazzata si gioca a 1,45, per l’interprete pavese la quota sale a 2,50.

>>TUTTI I TESTI DI SANREMO 2014<<

Seguici e condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *