Barbara d’Urso e la sua Domenica Live a luci rosse: arrivano le scuse della conduttrice

Dopo le copiose polemiche attorno all’ultima puntata della trasmissione di Canale 5, Domenica Live, condotta da Barbara d’Urso, in merito al contenuto della prima ora e mezzo di trasmissione andata in onda la scorsa domenica ed incentrata su tematiche scottanti in fascia protetta, la conduttrice è intervenuta questa mattina ai microfoni dell’Alfonso Signorini Show, il programma di Radio Monte Carlo condotto da Alfonso Signorini, Luisella Berrino e Aristide “Mummi” Malnati.

Barbara d’Urso, che come scrive stamattina il Corriere viene definita una “vittima” rispetto a quanto accaduto nell’ultima puntata di Domenica Live, poiché non a conoscenza dei contenuti dei servizi trasmessi, a proposito dell’ampia polemica ha dichiarato: “Se qualcosa ha dato fastidio alle famiglie che fanno parte del MOIGE, chiediamo perdono. Io ero un pochino al di fuori perché non avevo visto tutti i servizi perché non erano arrivati in tempo, ma mi piacerebbe anche che ogni tanto oltre alle polemiche che ci stanno, si raccontassero anche storie tipo quella di Paola che ha messo in vendita il suo rene per salvare il suo fidanzato in coma e ieri “Pomeriggio 5” ha fatto in modo che i  telespettatori le consegnassero più di 100.000 euro per aiutare questo ragazzo”.

“Ieri abbiamo trovato lavoro a un padre di famiglia che è stato in carcere ingiustamente per tre anni e 4 mesi con 5 bambini e una moglie da mantenere. Accade anche questo. Poi magari c’è una piccola scivolatina. Io chiedo perdono, ma siccome ci metto la faccia, difendo il mio programma e la mia squadra. Chiedo comunque scusa a nome mio e a nome di tutti”, ha concluso la padrona di casa dei due programmi dell’ammiraglia Mediaset.

Ribadirà le sue scuse anche nel corso della nuova puntata odierna di Pomeriggio Cinque?

Seguici e condividi!

Emanuela Longo Author

Classe 1984, nata a Lecce. Dopo la mia formazione in Media e Giornalismo all’Università di Firenze, ho acquisito esperienze tra Milano e Palermo per poi fare ritorno in Salento. Nasco sul web come blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *