Alessandra Amoroso accusata di plagio dal rapper Abe Kayn: ecco le clip a confronto – VIDEO

Alessandra Amoroso accusata di plagio ci mancava. O meglio, la situazione in realtà si presenta più “leggera” del previsto e di seguito ve la andremo a spiegare più nel dettaglio. Il rapper afro-ligure Abe Kayn, ha “accusato” la cantante salentina di avergli copiato il videoclip. Fuoco d’artificio è il secondo singolo estratto da Amore puro, il nuovo album dell’ex vincitrice di Amici 8 e Amici Big prodotto da Tiziano Ferro e Michele Canova che ha ottenuto in breve buoni risultati in termini di vendite e di riscontro con il pubblico.

Abe Kayn però, ha notato molte coincidenze tra il suo video, dal titolo In bilico e il secondo singolo della Amoroso, Fuoco d’artificio. “Lo ammetto, i tempi sono troppo stretti perché si possa pensare di un furto intellettuale da parte della Amoroso. Tuttavia, sarei curioso di sapere se si tratta di pura coincidenza, o se qualcuno di coloro che hanno ideato il suo videoclip avevano avuto modo di vedere il mio, prima che lo pubblicassi” ha spiegato il rapper su Leggo.

E, in realtà, mettendo a confronto i due videoclip, le similitudini appaiono piuttosto evidenti. Nastri rossi, acrobata che compie piroette e altalena a cerchio. Pura casualità? Altro dettaglio fondamentale appare l’uscita dei due video in quanto la clip ufficiale di Abe Kayn è stata pubblicata su YouTube il 27 novembre del 2013, mentre Fuoco d’artificio è uscito il 18 dicembre 2013. Il rapper appare incredulo e, a questo punto attende con ansia delle notizie in merito: “Che dire? Magari potrebbero farmelo sapere i diretti interessati”.

A seguire i due VIDEO a confronto.

Seguici e condividi!

Valentina Gambino Author

Giornalista e social addicted. Scrivo di televisione, gossip, cinema e musica. Amo le serie TV, sono dipendente dalla mia barboncina Zooey e vivo in Salento tra sole, mare, vento, amore e arcobaleni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *