Striscia la Notizia consegna il Tapiro a Laura Boldrini: “Io incoerente? Assolutamente no!” – VIDEO

Ieri sera, nel corso della nuova puntata di Striscia la Notizia, il tg satirico di Canale 5 condotto da Michelle Hunziker e Virginia Raffaele abbiamo assistito alla consegna di un nuovo Tapiro d’oro, il classico “riconoscimento” della trasmissione, da parte dello storico inviato Valerio Staffelli, a Laura Boldrini, presidente della Camera. Per Staffelli non è stato semplicissimo avvicinare la Boldrini a Roma per via della sicurezza ed è per tale ragione che l’inviato si è recato a Piacenza, dove avrebbe trovato la Boldrini in occasione di un convegno.

Per raggiungere il suo obiettivo però, Staffelli si è dovuto camuffare per non farsi riconoscere dalle forze dell’ordine, accomodandosi in platea, senza dare nell’occhio, in vista della consegna del Tapiro. “Sono venuto a farle i complimenti perché lei è sempre in prima fila a difendere i diritti e la dignità della donna”, ha esordito Staffelli incontrando la Boldrini subito dopo il suo arrivo.

La Boldrini, da sempre in prima linea pronta a condannare la mercificazione delle donne in tv, questa volta sembra però aver nascosto un vero e proprio scheletrone nell’armadio, partecipando alla realizzazione di Cocco, andata in onda sulla seconda rete Rai tra il 1988 ed il 1989, dove la figura della donna era rappresentata dalle “spogliatelle”, ragazze seminude che intrattenevano il pubblico.

“Io ho lavorato per tre mesi come assistente della produzione di questo programma, sì”, ha replicato la Boldrini, il cui nome in effetti compariva nei titoli della trasmissione Rai. Peccato che su Wikipedia il presidente della Camera si vanta di aver contribuito alla stesura dei testi delle sue trasmissioni. Staffelli le ha quindi fatto notare le nudità delle modelle presenti, ottenendo come replica: “E infatti la mia carriera è durata poco!”.

Infine, alla domanda: “Non trova che sia incoerente con quello che ha detto finora?”, la terza carica dello Stato ha risposto: “Assolutamente no!”.

CLICCA QUI per rivedere la consegna del Tapiro.

Seguici e condividi!

Emanuela Longo Author

Classe 1984, nata a Lecce. Dopo la mia formazione in Media e Giornalismo all’Università di Firenze, ho acquisito esperienze tra Milano e Palermo per poi fare ritorno in Salento. Nasco sul web come blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *