Paola Perego: “Voglio essere l’amante di mio marito. Se fossi raccomandata avrei già condotto Sanremo”

A settembre tornerà in TV, su RaiUno con La Vita in Diretta, insieme a Franco Di Mare. Ovviamente stiamo parlando di Paola Perego che, tra le pagine di Oggi si è raccontata in una bella intervista prima di riprendere il lavoro e condurre una nuova edizione del programma più gioiosa, raccontando le storie dell’Italia tra cronaca e attualità. L’intervista però, si apre con dei toni un po’ piccanti e la conduttrice racconta cosa rappresenta per lei la trasgressione: “Tutto ciò che esula dalla normalità e dalla quotidianità”.

Per poi raccontare in maniera più approfondita le sue “fughe” d’amore insieme al marito e manager Lucio Presta: “Avendo quattro figli, tante volte siamo scappati di casa in cerca di privacy. “Andiamo a Milano per lavoro”, era l’annuncio. E invece ci chiudevamo in albergo. Una volta a Poltu Quatu, siamo scesi dalla barca con la solita scusa: c’erano i figli e pure due fidanzati, non ne potevamo più!”. L’argomento dell’intervista prosegue scoprendo un lato molto intimo e personale della conduttrice.

“La routine uccide le coppie” afferma, e aggiunge: “con gli anni ho imparato a vivere la sessualità in maniera più consapevole. Non sono un’abitudinaria, in nulla. Mi piace stupire il mio compagno. Ma come non lo dirò mai. Detesto quelle interviste in cui si racconta quante volte e dove. E poi sono sempre una madre di famiglia” conclude. La Perego afferma di aver letto anche l’intera trilogia di Cinquanta Sfumature di grigio: “Per tenermi informata, leggo ogni cosa”, ma di non averlo trovato un buon prodotto: “Poco realistico, il protagonista non mi sembra un granché”.

L’argomento di questa intervista a quanto pare sembra non volersi assolutamente spostare, ma anzi, si focalizza e consolida verso la seduzione e Paola svela di andare a letto con i boxer del marito: “Trovo l’abbigliamento maschile molto sexy”. La conduttrice finalmente è una delle poche a sfatare il mito del maschio che deve essere preso per la gola: “Quando un uomo tradisce chiede all’amante i rigatoni all’amatriciana? Cerca altro. Per evitare i tradimenti non bisogna fare la cuoca ma l’amante. Ed io voglio essere l’amante di mio marito”.

In ultimo, l’intervista si conclude con la “classica” domandona: “Cosa dice a chi le dà della raccomandata”? Saggia, chiara e sincera la risposta della conduttrice:

Se lo fossi davvero, avrei presentato almeno Sanremo. Lucio ne ha organizzati cinque! La verità è che sono la più penalizzata della sua scuderia: mi lascia nelle retrovie, pur senza danneggiarmi, proprio perché sono sua moglie. E poi in video vado io a metterci la faccia e gli ascolti, non certo lui!

Seguici e condividi!

Valentina Gambino Author

Giornalista e social addicted. Scrivo di televisione, gossip, cinema e musica. Amo le serie TV, sono dipendente dalla mia barboncina Zooey e vivo in Salento tra sole, mare, vento, amore e arcobaleni.

Comments

    Assunta Moccia

    (16 agosto 2013 - 23:11)

    brava paola sei dolce e vera !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *