X Factor 7, Morgan: “Qualsiasi squadra io la prenderò. Non temo Mika anzi, lo amo”

Dopo l’intervista a Simona Ventura, Elio e Mika per completare il quartetto della nuova edizione di X Factor, mancava l’intervista a Morgan, che il sito ufficiale del talent show ha prontamente realizzato. La chiacchierata con il giudice più camaleontico della TV Italiana, si apre con una affermazione decisa: “Ogni edizione di X Factor che ho fatto sono sempre stato l’assoluto. Due anni fa sono stato l’assoluto perdente, quest’anno rientro da assoluto vincitore”.

Morgan poi prosegue, affermando: “Un giudice di X Factor da una parte giudica quello che vede e sente dall’altra parte nel lavoro di formazione cerca di consigliare, plasmare e creare una Pop Star. A quel punto ognuno di noi ha un suo modello di riferimento”. Dopodiché, il cantautore di Monza cerca di spiegare un concetto ben più complesso, legato esclusivamente alla voce: “La voce voce non suona, la parola voce deve evocare, quindi la voce si trasforma come voce e dalla voce voce diventa la voce luce, quindi è la luce della musica, perché la voce che vive è la luce. Cosa questo anno mi farà scattare quel sì? Quando vedo la luce. Quando io dirò: “Ho visto la luce!” ho detto di sì”.

Vi è tutto estremamente chiaro, vero? Castoldi continua il suo “monologo astratto”: “Accendiamo l’incoscienza sul palco, perdiamoci nella performance… si chiama psicodramma”. Per poi aggiungere riguardo le squadre che: “Io non faccio previsioni. E’ come se fossi interessato al tempo. Se piove o se c’è il sole non m’interessa, io sono sempre la stessa cosa, sono completamente non meteoropatico. Qualsiasi squadra io la prenderò”.

E Mika? “Non temo Mika, anzi, lo amo. Mi piace molto, sia come artista che come persona, è veramente un ottimo acquisto nella squadra . E’ molto stimolante, viene da una esperienza artistica di un mondo molto diverso dal nostro, c’è solo da imparare. Lo vedo come uno scambio culturale che facevo ai tempi del liceo. Tutta la scuola andava a Londra, andavamo a dormire a casa di uno studente e loro venivano qua a dormire sul divano di casa mia e si diventava amici”.

Seguici e condividi!

Valentina Gambino Author

Giornalista e social addicted. Scrivo di televisione, gossip, cinema e musica. Amo le serie TV, sono dipendente dalla mia barboncina Zooey e vivo in Salento tra sole, mare, vento, amore e arcobaleni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *