Squadra Antimafia 5, da settembre su Canale 5 con Marco Bocci nei panni di Calcaterra: come cambia il suo personaggio

Mentre l’estate di Marco Bocci prosegue imperterrita tra una tenerezza ed un pizzico di gelosia per la sua fidanzata, la cantante salentina Emma Marrone, come dimostrano le numerose foto che li ritraggono insieme (se non le avete ancora viste potrete trovarle all’interno di questo articolo), gli amanti delle serie tv e delle fiction nostrane attendono di rivedere il bel Bocci sul piccolo schermo, in occasione dell’avvio della quinta stagione di Squadra Antimafia, quando lo ritroveremo nei panni del vicequestore Domenico Calcaterra. La nuova stagione della fiction che lo vede protagonista prenderà il via sulla rete ammiraglia di casa Mediaset dal prossimo settembre per dieci appuntamenti in prima serata.

Gli appassionati della serie, sono in attesa di scoprire come andrà a finire proprio per Calcaterra, dopo essere rimasto in una cisterna sotterranea ma soprattutto dopo che una misteriosa mano, aprendo la botola, gli salvava la vita. A chi apparteneva questa mano? Tanti sono i quesiti ai quali troveremo risposta solo nella nuova stagione di Squadra Antimafia, eppure, nell’ambito di una recente intervista per il settimanale Tv, Sorrisi e Canzoni, Marco ci ha rivelato qualche succulenta anticipazione.

“Da quando è finita la quarta stagione, nel novembre 2012, tutti mi chiedono chi mi libererà (ride, ndr). Per un mese ho ricevuto di continuo telefonate e perfino minacce! Ora lo dico: sì, sarà una donna ad aprire la botola”, confessa l’attore, prima di rivelarci nuovi appassionanti particolari di ciò che vedremo nei prossimi episodi che ci attendono: “Ci sposteremo a Catania, dove troveremo altri mafiosi che trafficheranno con la politica. I cattivi saranno sempre più spietati e non si potrà non odiarli ancora di più. A metà della serie, poi, accadrà un fatto feroce, una cosa mai vista in tv che ha turbato pure noi del cast”.

Anche il suo stesso personaggio, tuttavia, subirà una evoluzione; “Alcuni aspetti legati alla sua vita privata lo sconvolgeranno a tal punto da farlo diventare autodistruttivo”, anticipa Bocci, per poi svelarci che Calcaterra subirà il fascino di un nuovo personaggio.

Intanto, ancor prima dell’avvio della quinta stagione si pensa già alla sesta, confermata anche dall’attore che però, ammette, sarà presente solo in parte.

Il suo sogno nel cassetto è infatti quello di dedicarsi al grande schermo, ed i progetti in merito sono già tanti: “A novembre inizierò a girare la commedia d’azione “Alex”. Poi dovrebbero uscire “Italo”, storia vera di un cane randagio che conquista un paese siciliano di cui sono il sindaco; “Guardali cadere”, in cui sono un fotografo di guerra in crisi, e “Profumo di pesche”, dove interpreto un meccanico e pilota di rally che fa amicizia con una giovane zingara”.

Seguici e condividi!

Emanuela Longo Author

Classe 1984, nata a Lecce. Dopo la mia formazione in Media e Giornalismo all’Università di Firenze, ho acquisito esperienze tra Milano e Palermo per poi fare ritorno in Salento. Nasco sul web come blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *