Striscia la Notizia manda a casa Giulia Calcaterra, aperti i provini per la nuova velina bionda

Circa una settimana fa vi avevamo parlato di Striscia la Notizia riferendoci, per l’esattezza alle due veline, Alessia Reato e Giulia Calcaterra. Dopo la recente indiscrezione trapelata sul sito di Dagospia che vorrebbe la showgirl argentina Belen Rodriguez dietro il bancone di Striscia (clicca qui) al fianco di Enzo Iacchetti (per via della polemica legata ad Ezio Greggio e la famosa dichiarazione dei redditi non in Italia ma a Montecarlo), adesso, dopo l’incertezza di una settimana intera (avete dormito la notte?), il settimanale Chi, giornale diretto da Alfonso Signorini, svela il nome della Velina da sostituire (e noi, anche se non l’avevamo scritto, qualche grande dubbio l’avevamo): Giulia Calcaterra.

La velina bionda sembra non aver convinto del tutto e quindi: “Arrivederci e grazie!”. Al momento sono giorni di particolare fermento e lavoro negli studi di Antonio Ricci in quanto si stanno svolgendo i provini per trovare la sostituta della Calcaterra. Confermata invece la mora, Alessia Reato, anche se sul giornale si legge “per ora”, quindi in realtà è davvero tutto possibile. Del resto, sono finiti già da un po’ i tempi d’oro delle Veline, dove venivano ricordate e ammirate e, finito lo “stage formativo” sopra il bancone di Striscia, nella maggior parte dei casi, le più meritevoli hanno continuato la carriera in campo televisivo.

Da un paio di anni a questa parte invece, anche le protagoniste di questa avventura, si sono presentate avvolte da quel terribile “anonimato” che purtroppo non è andato via. Chi prenderà il posto della Calcaterra? Ma soprattutto: eliminare la figura della Velina e rinnovare il progetto non sarebbe l’idea migliore?

Seguici e condividi!

Valentina Gambino Author

Giornalista e social addicted. Scrivo di televisione, gossip, cinema e musica. Amo le serie TV, sono dipendente dalla mia barboncina Zooey e vivo in Salento tra sole, mare, vento, amore e arcobaleni.

Comments

    daniele pisu

    (10 luglio 2013 - 16:43)

    Ma perchè togliere la figura della Velina? E’o non è un tg satirico? Visto che ci siete,chiudete la trasmissione definitivamente:poi vedremo quanti furbi torneranno alla ribalta!!! Ricordo,qualche anno fa,che un politico(non ricordo chi fosse)definì Striscia “un’istituzione da salvaguardare x l’impegno sociale che svolge”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *