Emma Marrone attrice nel prossimo film di Massimo Boldi?

Se vi faccio il nome di Massimo Boldi, cosa vi viene in mente? Se invece, oltre al nome dell’attore, vi cito anche la cantautrice salentina Emma Marrone riesco maggiormente a confondervi le idee? Immagino di sì, ma adesso proveremo a fare un po’ di chiarezza. Massimo Boldi è da sempre il Re dei cinepanettoni, questo credo sia abbastanza evidente, mentre Emma è un’affermatissima cantante di successo, che ha in comune con Boldi forse (giusto per prendere la cosa alla lontana) solo il fatto che il fidanzato Marco Bocci e Cipollino, facciano lo stesso mestiere, ma, detto questo, non trovo altri punti in comune se non fosse che, a quanto pare, Boldi vorrebbe Emma nel suo ultimo film.

Lo so cosa state pensando, ma abbiate pazienza. A maggio l’attore ha inviato ad Emma un tweet che non lasciava spazio all’immaginazione, ma anzi, era decisamente chiaro: “@emma_marrone, ti va di recitare in un film con me?”. Poteva sembrare uno scherzo, ma invece non lo è, ed infatti l’attore ha chiarito la sua posizione anche durante un’intervista sul Corriere della Sera raccontando che il cinepanettone si chiamerà Un Natale, un matrimonio, un funerale e tra gli altri nel cast, ci sarà anche Massimo Ghini per una pellicola che parlerà di: “Due famiglie che vivono a Little Italy: una romana e una milanese”.

Riprendendo invece la proposta fatta ad Emma, l’attore ha dichiarato: “Vorrei che facesse un piccolo ruolo. Ha risposto che le piacerebbe, bisogna vedere se riuscirà a incastrare le riprese con il suo tour”. La notizia mi lascia un po’ basita, ma nel contempo credo che i fan invece abbiano accolto di buon grado la news. A questo punto non ci resta che attendere ulteriori sviluppi.

Seguici e condividi!

Valentina Gambino Author

Giornalista e social addicted. Scrivo di televisione, gossip, cinema e musica. Amo le serie TV, sono dipendente dalla mia barboncina Zooey e vivo in Salento tra sole, mare, vento, amore e arcobaleni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *