Amici 13, confermato Gabry Ponte in giuria: “Ho suonato il pezzo di Moreno, il pubblico era in delirio”

Gabry Ponte, dopo la sua esperienza da giudice durante la dodicesima edizione di Amici, è tornato dietro la consolle a far ballare la gente a ritmo di musica, anche se, tra le pagine di Sorrisi e Canzoni TV, proprio riguardo questa insolita avvenuta ha dichiarato: “L’esperienza di Amici è stata bellissima, ma suonare mi mancava tanto”. Il talent show più famoso d’Italia ideato e condotto da Maria De Filippi per Ponte è stata davvero un’esperienza bellissima, sicuramente da ripetere.

“Ho già raccolto l’invito di Maria De Filippi a vestire di nuovo i panni di giudice nella prossima edizione. E pensare che prima di cominciare ero davvero spaventato all’idea perché mi immaginavo che non sarebbe stato semplice. Ho capito quanto il mio giudizio fosse importante per i ragazzi. A volte mi sentivo in difficoltà, lo ammetto, ma ho cercato di essere chiaro con loro e di non usare giri di parole. Sono cresciuti un sacco”, afferma tra le pagine del settimanale diretto da Aldo Vitali.

Per quanto riguarda il vincitore dell’edizione, il giovane rapper genovese Moreno Donadoni, il DJ e produttore ha solo parole di stima nei suoi confronti: “Il rap si è imposto nelle classifiche partendo dalla strada. E’ la musica del momento e Moreno ne è un nuovo, degno rappresentante. Ho suonato il suo singolo “Che confusione”: il pubblico era in delirio”.

Seguici e condividi!

Valentina Gambino Author

Giornalista e social addicted. Scrivo di televisione, gossip, cinema e musica. Amo le serie TV, sono dipendente dalla mia barboncina Zooey e vivo in Salento tra sole, mare, vento, amore e arcobaleni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *