La Terra dei Cuochi, stasera la terza puntata con Antonella Clerici su RaiUno

Si rinnova nella prima serata odierna di RaiUno, il nuovo appuntamento all’insegna della trasmissione culinaria condotta dalla regina dei fornelli, Antonella Clerici, La Terra dei Cuochi, in onda a partire dalle ore 21:10 circa. Dopo le prime due puntate nel corso delle quali due concorrenti e i rispettivi aiuto cuochi vip sono stati eliminati stasera si dovranno affrontare le  sei coppie rimaste in gara. Sono Imma Ferraro, 38 anni, di Napoli, con il suo aiuto chef vip Ugo Dighero e parente assaggiatore in giuria il fratello Carlo Alberto.

Valentina Scarnecchia 32 anni, di Genova, con il suo aiuto Flavio Montrucchio e parente assaggiatore la cugina Giorgia; Viviana Dal Pozzo, 32 anni, di Verona, con Giorgio Mastrota, parente assaggiatore il marito Giampietro; Nicola Trois, 49 anni, di Verona, con Emanuela Aureli, assaggiatore la sorella Monica; Luca Vicentini, 28 anni,  che vive in provincia di Varese, con Tosca D’Aquino, assaggiatore la mamma Maria Teresa; Lapo Magni, fiorentino di 22 anni che vive però in Sudafrica, con Paola Barale e parente assaggiatore, sua mamma Elena.

Al termine delle sfide ai fornelli  una coppia sarà eliminata e le altre cinque ammesse invece alla quarta serata. Il meccanismo della gara prevede che i piatti preparati dai cuochi affrontino due gradi di giudizio: prima una valutazione “tecnica”, affidata allo chef stellato Davide Scabin, poi un voto “popolare”, espresso dalla giuria formata dai parenti dei concorrenti, i quali avranno anche il compito di decretare chi potrà proseguire la sfida e vincere il montepremi finale.

Nel corso della gara, hanno molta importanza anche le prove che coinvolgono i vip, vere e proprie sfide alle loro abilità che gli permettono di conquistare “plus “per i loro cuochi. Il nuovo imperdibile appuntamento all’insegna della terza puntata de La Terra dei Cuochi, è fissato per questa sera, a partire dalle ore 21:10 circa sulla prima rete di casa Rai.

Seguici e condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *