Il Testimone, Pif racconta il fenomeno mediatico della cucina con Carlo Cracco, stasera su MTV

Anche questa sera, andrà in onda a partire dalle ore 22:50 su MTV una nuova puntata de Il Testimone, in compagnia di Pif, il quale avrà l’onore di incontrare un nome celebre non solo nel mondo culinario ma anche televisivo, Carlo Cracco, che ci racconterà in che modo la cucina è entrata con sempre maggiore forza a far parte dei palinsesti televisivi oltre che, ovviamente, svelarci quali sono i segreti fondamentali che si nascondono dietro un bravo chef di successo, oltre alla grande passione, alla volontà, alla disciplina e, ovviamente, ad un pizzico di fortuna che non guasta mai. Ma Cracco, uno dei giudici del talent show culinario di grande successo, MasterChef, non sarà l’unico a dire la sua sull’importanza del mestiere di chef e del fenomeno mediatico della cucina.

Ad intervenire ci saranno anche alcuni nomi celebri dell’arte culinaria come Massimo Bottura e Davide Scabin, fino ai nuovi talenti della cucina nostrana come il siciliano Filippo La Mantia che entrerà anche lui a far parte del nuovo racconto di Pif, il quale si soffermerà nello specifico sul lato più nascosto di questa professione, che richiede non solo creatività e talento ma anche impegno continuo e severa disciplina, aspetti che spesso non emergono negli show televisivi, dove sembrano bastare poche puntate per diventare dei professionisti dei fornelli, come abbiamo avuto modo di vedere anche noi negli ultimi anni.

Il Testimone è giunto con enorme successo alla sua quinta stagione la quale si compone di ben 16 appuntamenti durante i quali Pif racconterà nel suo perfetto stile, curioso ed attento, storie differenti e poco note, passando da Londra a Caccamo, dal Qatar a Reykjavik, da San Giovanni Rotondo a Dubai, e conquistando letteralmente il pubblico da casa così come quello della rete. Il nuovo appuntamento, andrà in onda questa sera su MTV a partire dalle ore 22:50 circa.

Seguici e condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *